Giurisprudenza e Prassi in materia di Appalti Pubblici

Argomento: soccorso istruttorio

SOCCORSO ISTRUTTORIO – MANCATA INTEGRAZIONE - ESCLUSIONE(83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto: istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da … S.r.l. – Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura e altri servizi tecnici relativi ai “Lavori di riparazione e miglioramento sismico del palazzo Stadera sito nel comune di Tossicia”. Importo a base di gara euro: (...)

CD ELABORATI TECNICI VUOTO – NON SANABILE (83.9)

ANAC - DELIBERA

Secondo l’orientamento interpretativo consolidato, costituiscono irregolarità essenziali sanabili mediante soccorso istruttorio tutte quelle che riguardano l’omessa o incompleta presentazione di dichiarazioni sul possesso dei requisiti di partecipazione, nonché ogni altra incompletezza della domanda, qualora esse attengano a cause tassative di esclusione stabilite dalla legge e dalla lex specia (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO – OMISSIONE DI ELEMENTO ESSENZIALE OFFERTA - NON AMMESSO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Questa Sezione del Consiglio di Stato ha più volte chiarito, in conformità all’insegnamento impartito dall’Adunanza plenaria 27 luglio 2016, n. 19, in relazione al regime vigente anteriormente al Codice dei contratti pubblici di cui al d.lgs. n. 50 del 2016, come il soccorso istruttorio sia doveroso solo ove si contesti la mancanza di un elemento formale (e non essenziale) dell’offerta e riguar (...)

QUALIFICAZIONE SOA – DICHIARAZIONE SUL REQUISITO - ERRORE FORMALE – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Edil Fenice Srl – Manifestazione di interesse per procedura negoziata per l’affidamento dei lavori di completamento funzionale ed efficientamento energetico della palestra scolastica (2° stralcio) in Comune di Otricoli – Importo a base di gara: eur (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE ALLEGATI TECNICI - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR PUGLIA - SENTENZA

Nel caso in esame l’art. 16 del disciplinare di gara stabilisce che “La Busta Tecnica viene generata in automatico dal sistema nella sezione “Busta tecnica/conformità”. L’operatore economico, a pena di esclusione, dovrà inserire, nella sezione “Offerta” direttamente sulla riga “Elenco Prodotti” nel campo del foglio denominato “Relazione Tecnica”, la seguente documentazione in formato elettronic (...)

TASSA SULLE GARE - TARDIVO PAGAMENTO - CONDIZIONI

TAR LAZIO RM - SENTENZA

L’art.1 comma 67 L.n.266/2005 secondo cui è condizione di ammissibilità dell’offerta l’obbligo di versamento non esclude l’interpretazione, eurounitariamente orientata (ndr: CGUE 2 giugno 2016, C-27/15), che il versamento condizioni bensì l’offerta ma che lo stesso possa essere anche tardivo, costituendo a un tempo violazione formale e di elemento essenziale. Nel caso di specie la ditta ricorren (...)

RTP COSTITUENDO - MANCATA SOTTOSCRIZIONE MANDANTE OFFERTA TECNICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - SENTENZA

È da ritenere sanabile, mediante soccorso istruttorio, la mancata sottoscrizione di un documento afferente all’offerta tecnica, da parte di un mandante di un RTP costituendo, laddove l’offerta sia riconducibile con certezza al raggruppamento.OGGETTO: Istanza singola di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presen (...)

GARANZIA PROVVISORIA IRREGOLARE – SI AL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Si ritiene che anche dopo l’entrata in vigore dell’attuale Codice dei contratti pubblici vada ribadito il principio giurisprudenziale per il quale la mancanza ovvero la presentazione di una cauzione provvisoria di importo insufficiente, incompleto o deficitario rispetto a quello richiesto dalla lex specialis non costituisce causa di esclusione -salva diversa esplicita previsione della legge di (...)

CONTRIBUTO DI GARA – MALFUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Le conseguenze del comprovato malfunzionamento del servizio di pagamento del contributo ANAC per ragioni tecniche non possono ricadere sull’offerente, trattandosi comunque di una limitazione operativa pregiudizievole e imprevista per gli operatori. Pertanto, sebbene la stazione appaltante non sia tenuta a prorogare i termini per la presentazione delle offerte, è conforme ai principi di favor pa (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO PER L’OFFERTA TECNICA – INESATTEZZE IMPUTABILI AGLI ATTI DI GARA – APPLICABILE (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Il soccorso istruttorio è previsto dall’art. 83, comma 9, d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 in questi termini: “Le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda possono essere sanate attraverso la procedura di soccorso istruttorio di cui al presente comma. In particolare, in ogni caso di mancanza, incompletezza e di ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del documento unico di gara e (...)

MANCATA INDICAZIONE COSTO MANODOPERA – LEX SPECIALIS INGANNEVOLE – SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)

ANAC - DELIBERA

Il Consiglio ritiene, nei limiti delle motivazioni che precedono, che le indicazioni fornite nella Lettera d’invito risultino ingannevoli rispetto alla sussistenza dell’obbligo dichiarativo dei costi della manodopera e la struttura del Modello di Offerta economica non consentiva di inserirli in apposito campo ad hoc, contrariamente a quanto avveniva per gli oneri della sicurezza; la stazione (...)

RTI COSTITUENDO –OFFERTA TEMPO - MANCATA SOTTOSCRIZIONE ASSOCIATE – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

La ratio dell’obbligo di sottoscrivere l’offerta a norma dell’art. 48 comma 8 sopra citato si rintraccia nella necessità dell’Amministrazione committente di ricevere un segno tangibile dell’impegno assunto da tutti i componenti del costituendo raggruppamento che conferiscono mandato a un soggetto capogruppo che si assume in proprio la responsabilità dell’operato di tutto il gruppo. L’esigenza di i (...)

SOCIO DI MAGGIORANZA PERSONA GIURIDICA – MANCATA DICHIARAZIONE – SOCCORSO ISTRUTTORIO (80)

ANAC - DELIBERA

La mancanza della dichiarazione circa il possesso dei requisiti generali di cui all’art. 80 del Codice da parte del socio di maggioranza, persona giuridica, non comporta l’esclusione del concorrente dalla gara ma l’attivazione del soccorso istruttorio al fine di consentirne l’integrazione, anche nell’ipotesi in cui la carenza documentale venga rilevata dall’Amministrazione a valle dell’aggiudicazi (...)

DOCUMENTO IN COPIA CONFORME - ASSENZA ATTESTAZIONE CONFORMITA' - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO (83.9)

ANAC - DELIBERA

La stazione appaltante, a fronte di un documento di impegno al rilascio delle garanzie con apposta la dicitura “copia conforme all’originale” priva della necessaria attestazione di conformità da parte di soggetto autorizzato e debitamente sottoscritta, prima di procedere alla mancata attribuzione del punteggio ai criteri B e C e, conseguentemente, all’esclusione del concorrente, avrebbe potuto att (...)

AVVALIMENTO STIPULATO IN FORMA DIGITALE - SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMESSO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Quanto, poi, all’ulteriore argomentazione di parte appellante secondo cui a termini dell’art. 89 e della lex specialis vi sarebbe comunque un deficit nel contratto sottoscritto da una sola parte, occorre ricordare come la giurisprudenza abbia affermato che anche la produzione di copia del contratto di avvalimento (laddove è richiesto dalla legge l’originale o copia autentica) costituisce una “i (...)

AVVALIMENTO – DICHIARAZIONE DI IMPEGNO AUSILIARIA -NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La giurisprudenza, richiamata anche nella sentenza di primo grado, è poi univocamente nel senso che:– ai fini dell’avvalimento vanno tenuti distinti i documenti che l’art. 89 del codice dei contratti pubblici prescrive debbano essere prodotti dal concorrente che vi fa ricorso “in quanto il contratto ha un’efficacia inter partes; con lo stesso l’impresa ausiliaria si obbliga nei confronti (...)

GARA TELEMATICA –– COMUNICAZIONI DEL SOCCORSO ISTRUTTORIO MEDIANTE AREA DEDICATA DEL SISTEMA – LEGITTIMO (79)

ANAC - DELIBERA

Istanza singola di parere di precontenzioso ex art. 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata dalla ______OMISSIS______S.r.l. – Procedura di gara aperta in accordo quadro per la fornitura quadriennale di sistemi, protesi e dispositivi medici per neurochirurgia per le ______OMISSIS______Importo a base di gara: euro 264.000,00 – Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggios (...)

OMESSA INDICAZIONE COSTO MANODOPERA - INAPPLICABILITÀ DELL’ESPULSIONE AUTOMATICA (95.10)

TAR LIGURIA GE - SENTENZA

E’ noto che, su rinvio pregiudiziale del T.A.R. del Lazio, la Corte di Giustizia U.E., Sez. IX, con sentenza 2.5.2019, n. 309/18, ha statuito che “I principi della certezza del diritto, della parità di trattamento e di trasparenza, quali contemplati nella direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/C (...)

COSTO DELLA MANODOPERA – ASSENZA APPOSITI SPAZI NEL MODELLO DI OFFERTA ECONOMICA – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

In secondo luogo va smentita l’argomentazione che la legge di gara imponesse espressamente l’indicazione del costo della manodopera; tale indicazione non è reperibile nel disciplinare, il quale menziona solo i costi della sicurezza, questione non dedotta in causa.Quindi, a prescindere dal fatto che il tipo di prestazione rientrava nelle previsioni di cui all’art. 95 comma 10 del d. lgs. (...)

OFFERTA ECONOMICA – MANCANZA DELLA MARCATURA TEMPORALE - NON APPLICABILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Deve poi osservarsi che la giurisprudenza (Cons. Stato, V, 21 novembre 2017, n. 5388), con affermazioni rese in un diverso contesto censorio ma che, attenendo alle caratteristiche generali delle gare telematiche, si rendono applicabili anche alla fattispecie in esame, ha osservato che le modalità telematiche, per loro natura, “consentono di poter tracciare attraverso i ‘log di sistema’, ovvero (...)

OFFERTA ECONOMICA – ERRORE MATERIALE – AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO - LIMITI (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Occorre precisare, al riguardo, quali siano i limiti di operatività della rettifica di errore materiale nell’ambito delle procedure evidenziali condotte da pubbliche amministrazioni: si tratta, infatti, di individuare il giusto contemperamento tra alcuni contrapposti principi sottesi all’attività negoziale delle pubbliche amministrazioni. Da un lato, il principio indefettibile di imparzialità d (...)

GARANZIA PROVVISORIA – ASSEGNO CIRCOLARE – NO IMPEGNO ALLA DEFINITIVA - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (93.8)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Ispettorato Territoriale del Lavoro di Lecce – RDO su MEPA per l’affidamento della fornitura e messa in opera di mobili e arredi per gli uffici dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Lecce – Sede di Via Giovanni Paolo II n. 3 - Importo a base d (...)

CAUZIONE PROVVISORIA IRREGOLARE - AMMESSA LA RETTIIFICA MEDIANTE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Ispettorato Territoriale del Lavoro di Lecce – RDO su MEPA per l’affidamento della fornitura e messa in opera di mobili e arredi per gli uffici dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Lecce – Sede di Via Giovanni Paolo II n. 3 - Importo a base d (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO – OFFERTA TECNICA – NON SI APPLICA (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La vicenda presenta indubbiamente una peculiarità: era la stessa concorrente, al momento della formulazione dell’offerta tecnica, a rendersi conto che la propria documentazione era mancante di un’informazione decisiva per l’assegnazione del punteggio, e ad integrarla con la dichiarazione sostitutiva.Ciò vale ad escludere che possa trovare applicazione l’orientamento giurisprudenziale per (...)

SOTTOSCRIZIONE OFFERTA INCOMPLETA - INDIVIDUAZIONE PROVENIENZA DELL’OFFERTA – ILLEGITTIMA ESCLUSIONE (83)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata da RTI______OMISSIS_____ S.p.A.- ______OMISSIS_____. Procedura aperta ex art. 36, lett. d) per affidamento lavori di manutenzione elettromeccanica per servizio fognatura e depurazione in 7 lotti – Criterio di aggiudicazione: OEPV - Importo a base di gara: euro 2.610.000,00 – S.A (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - CARENZE DOCUMENTALI - NON INCIDE IL NUMERO DEI DOCUMENTI (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata dalla società Grillo Infrastrutture S.r.l. - Procedura aperta per i lavori a somministrazione di manutenzione ordinaria e straordinaria e di pronto intervento degli edifici dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Gaetano Martino&qu (...)

ISCRIZIONE WHITE LIST - COMPROVA ISCRIZIONE - AMMISSIBILITÀ SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata dalla società Ambiente S.p.A. - Procedura aperta per il servizio di trattamento, escluso trasporto, finalizzato al recupero dei rifiuti urbani CER: 20.01.08 (Rifiuti biodegradabili di cucine e mense); 20.03.02 (Rifiuti dei mercati); 20.02.01 (Rifiuti bi (...)

GARA TELEMATICA - CODICE MARCATURA TEMPORALE INESATTO - DIVIETO DI SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

In una gara telematica caratterizzata dal caricamento dell'offerta economica solo dopo la valutazione delle offerte tecniche, è legittima la previsione della lex specialis con la quale si obbliga i concorrenti – a pena di esclusione – di indicare nell'ambito della documentazione il codice identificativo della marca temporale al fine di poter verificare l'esatta corrispondenza univoc (...)

QUOTE DI ESECUZIONE DEI LAVORI - MANCATA INDICAZIONE - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La mancata indicazione delle quote di esecuzione dei lavori, anche in caso di ATI orizzontale a due società, comporta un’incertezza sull’offerta dal punto di vista soggettivo, che rende la relativa carenza essenziale e non sanabile col soccorso istruttorio perché, ai sensi dell’art. 83, comma 9, del codice dei contratti pubblici non consente l’individuazione certa del contenuto dell’offerta.</p (...)

OFFERTA TECNICA – DOCUMENTO INCOMPLETO – SOCCORSO ISTRUTTORIO – INAMMISSIBILITÀ (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Le caratteristiche essenziali e indefettibili (ossia i requisiti minimi) delle prestazioni o del bene previste dalla lex specialis costituiscono una condizione di partecipazione alla procedura selettiva (cfr. ex multis Consiglio di Stato sez. V, 25/07/2019, n.5260). È principio pacifico, invero, che le difformità dell’offerta tecnica che rivelano l’inadeguatezza del progetto proposto dall’impre (...)

MEPA - MODULO SENZA SPAZI PER INDICARE IL COSTO DELLA MANODOPERA - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR PUGLIA LE - SENTENZA

Infatti, l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, con le recenti decisioni n. 7 e 8 del 2 aprile 2020, ha precisato che, affermata a seguito della citata giurisprudenza eurounitaria la “dichiarata compatibilità con il diritto europeo degli automatismi espulsivi conseguenti al mancato rispetto delle previsioni di cui all’art. 95, comma 10, del codice dei contratti pubblici, le questioni resid (...)

TARDIVO PAGAMENTO CONTRIBUTO ANAC - SOCCORSO ISTRUTTORIO - LEGITTIMO (83.9)

TAR CALABRIA RC - SENTENZA

Considerato che:– come affermato dalla poc’anzi citata sentenza del Consiglio di Stato: a) fatte salve le ipotesi in cui la lex specialis preveda una espressa comminatoria di esclusione, l’omesso versamento del contributo Anac non comporta in linea di principio l’estromissione dalla gara; b) ciò anche in linea con la giurisprudenza della Corte di giustizia UE (cfr. sentenza 2 giugno 2016 (...)

REGISTRAZIONE PORTALE AVCPASS - SUCCESSIVA ALLA SCADENZA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE – SOCCORSO ISTRUTTORIO – AMMESSO (83.9)

ANAC - DELIBERA

La registrazione al sistema AVCPASS è presupposto indispensabile perché la stazione appaltante possa procedere alla verifica del possesso dei requisiti e non costituisce condizione di partecipazione alla gara. E’ pertanto possibile ricorrere al soccorso istruttorio per sanare la mancata produzione del PASSOE anche nel caso in cui la registrazione al sistema AVCPASS non sia stata effettuata prim (...)

PROJECT FINANCING E DIFETTO DI PROPOSTA – NO SOCCORSO ISTRUTTORIO

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Peraltro, ove si consideri che, ai sensi dell’art. 183, comma 9, d.lvo n. 50/2016 . “le offerte devono contenere un progetto definitivo, una bozza di convenzione, un piano economico-finanziario asseverato da un istituto di credito o da società di servizi costituite dall&#39;istituto di credito stesso ed iscritte nell&#39;elenco generale degli intermediari finanziari, ai sensi dell&#39;articolo (...)

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE – SOCCORSO ISTRUTTORIO –ESPERIBILITÀ (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata dal costituendo RTP Studio Cannizzaro – Affidamento del servizio di verifica di sicurezza strutturale, vulnerabilità sismica e rischio sismico di cinque edifici scolastici di proprietà del Comune di Mazzarino (CL) - Criterio di aggiudicazione: offerta e (...)

OFFERTA TECNICA - MANCATA ALLEGAZIONE DOCUMENTI - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata da ASL di Taranto - Procedura aperta finalizzata alla conclusione di un Accordo Quadro per la fornitura quadriennale di sistemi, protesi e dispositivi medici per neurochirurgia per le Aziende Sanitarie Locali Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Lecce, Taranto, Azienda ospedal (...)

GARANZIA PROVVISORIA – PREVISIONE A PENA DI ESCLUSIONE NELLA LEX SPECIALIS – AUTOVINCOLO (93)

ANAC - DELIBERA

Oggetto istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Promo Rigenera S.r.l. – Procedura RDO 2605929 per la fornitura toner e drumm per gli uffici giudicanti del distretto di Perugia II quadrimestre 2020. Importo a base di gara euro: 20.600,00. S.A.: Corte di Appello di Perugia. PREC 209/20Le ind (...)

ASSENZA DELLA DICHIARAZIONE DI SUBAPPALTO - SUBAPPALTO NECESSARIO – NON AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza congiunta di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata dall’Impresa Murgia Alfonso e dal Comune di Solarussa – Valorizzazione del complesso nuragico di Pidighi – Importo a base di gara: euro 71.000,00 - S.A. Comune di Solarussa (OR)A fronte della totale assenza, in sede di presentazione del (...)

RTI - MANDANTE - QUOTA ESECUZIONE MAGGIORITARIA

TAR EMILIA - SENTENZA

La giurisprudenza ha da tempo precisato i contorni dell’errore materiale (o refuso) suscettibile di sanatoria, nelle offerte presentate nelle gare d’appalto, osservando che &lt;&lt;… come riepilogato da T.A.R. Veneto, sez. I - 29/3/2019 n. 395, &quot;Si deve trattare di una fortuita divergenza fra il giudizio e la sua espressione letterale, cagionata da una mera svista o disattenzione nella red (...)

DICHIARAZIONE AUSILIARIA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

La giurisprudenza amministrativa ha più volte affermato che: “poiché la dichiarazione d’impegno dell’ausiliaria è un atto essenziale, ai fini dell’operatività dell’istituto dell’avvalimento, in quanto costituisce lo strumento attraverso il quale l’ausiliaria assume un obbligo giuridico diretto nei confronti della stazione appaltante, deve ritenersi che la dichiarazione in questione non possa es (...)

OFFERTA IN ESUBERO - SANZIONE DELL’IRRILEVANZA - NULLITA' DELLA CLAUSOLA

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Nel caso di specie, il precetto sulla “forma” dell’offerta, non solo non è immediatamente riferibile alla cura di interessi pubblici sostanziali e rilevanti (essendo lo stesso semplicemente diretto a non “appesantire” la leggibilità delle offerte), ma è anche incompleto, atteso che, come condivisibilmente osservato in primo grado esso non indica i margini laterali.Ora, anche a voler rite (...)

OFFERTA TECNICA - MANCATA SOTTOSCRIZIONE TECNICO ABILITATO - NO MOTIVO DI ESCLUSIONE (83.9)

ANAC - DELIBERA

Considerato pertanto che, nel caso in cui l’offerta tecnica rechi la sottoscrizione della sola impresa concorrente alla gara e non anche quella del tecnico abilitato, l’amministrazione non possa ricorrere all’esclusione dell’operatore economico senza porre in essere un atto illegittimo e contra ius; diversamente, nel caso di presentazione di un’offerta tecnica, contenente varianti migliorative (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSA INTEGRAZIONE SE PREVISTA A PENA DI ESCLUSIONE (83.9)

TAR TOSCANA - SENTENZA

Nel caso di specie la stazione appaltante non avrebbe potuto dar luogo al soccorso istruttorio per consentire l’integrazione della documentazione tecnica attestante l’assenza del lattice e del nichel, poiché la stessa era richiesta, come detto, a pena di esclusione dalla legge di gara e si era comunque dinanzi ad una radicale carenza documentale e dichiarativa. Difatti, secondo giurispru (...)

GARA TELEMATICA - MANCATA INDICAZIONE COSTO MANODOPERA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Sulla questione, come già chiarito dalla Sezione (cfr. TAR Catania, I, 1.6.2020, n. 1202), &lt;oltre che da ultimo l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato (n. 8 del 2020), è intervenuta la sentenza della Corte di giustizia UE, sez. IX, 2 maggio 2019, causa C-309/18, Lavorgna, ECLI:EU:C:2019:350, secondo la quale i principi eurounitari in tema di appalti pubblici devono essere interpretati ne (...)

AVVALIMENTO - MANDATARIA - REQUISITI MAGGIORITARI (83.9)

CGA SICILIA - SENTENZA

Va rimessa alla Corte di Giustizia Ue la questione se l’art. 63 della direttiva 2014/24 del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 febbraio 2014, relativo all’istituto dell’avvalimento, unitamente ai principi di libertà di stabilimento e di libera prestazione di servizi, di cui agli artt. 49 e 56 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (TFUE), osti all’applicazione della normativa (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO – RATIO E LIMITI (83.9)

TAR SARDEGNA - SENTENZA

La disciplina della procedura di gara non deve essere concepita come una sorta di corsa ad ostacoli fra adempimenti formali imposti agli operatori economici ed all’Amministrazione aggiudicatrice, ma deve mirare ad appurare quale sia l’offerta migliore, nel rispetto delle regole di concorrenza, verificando la sussistenza dei requisiti tecnici, economici, morali e professionali dell’aggiudicatari (...)

CAUZIONE PROVVISORIA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - SOLO SE TEMPORALMENTE ANTERIORE AL TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE (83.9)

TAR PUGLIA BA - SENTENZA

L’aggiudicazione è contestata in punto di regolarità della cauzione provvisoria. La documentazione trasmessa in sede di soccorso istruttorio dalla controinteressata cooperativa OMISSIS consta di: 1) copia di un ordine di bonifico disposto on line (revocabile) per un importo di € 27.000, in favore della Stazione appaltante, con causale “Procedura aperta sopra la soglia comunitaria per l’affidame (...)

DICHIARAZIONI INTEGRATIVE OFFERTA ECCONOMICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMESSO (83.9)

TAR SICILIA PA - SENTENZA

La ricorrente deduce che la natura e consistenza delle dichiarazioni richieste nel modulo C1 – nella misura in cui non attengono al contenuto essenziale dell’offerta economica o tecnica – avrebbero dovuto essere oggetto di soccorso istruttorio ai sensi dell’art. 83 comma 9 del Decreto Legislativo n.50/2016.Al riguardo il Consiglio di Stato ha avuto modo di precisare che “Nelle procedure (...)

ERRORI NEL PEF - NON SI APPLICA SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR LOMBARDIA BS - SENTENZA

Passando al merito, occorre premettere che in una concessione mista di beni e servizi, dove il capitale per gli investimenti deriva dal finanziamento di terzi con lo schema FTT di cui all’art. 2 comma 1-m del Dlgs. 115/2008, il rischio del concessionario ha un duplice profilo, in quanto riguarda sia l’equilibrio economico della gestione sia la capacità di ripagare il debito nei confronti del fi (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE - AMMESSO ANCHE IN FASE DI AGGIUIDICAZIONE (83.9)

TAR LAZIO - SENTENZA

Come affermato anche di recente dalla giurisprudenza, che questo Collegio condivide, il soccorso istruttorio riferito ai requisiti di partecipazione può anche essere disposto perfino ad aggiudicazione intervenuta, perché la tesi opposta comporterebbe la sostanziale “disapplicazione” della disciplina introdotta dal legislatore, al fine di evitare le esclusioni dalle gare di appalto per ragioni m (...)

GARANZIA PROVVISORIA- CARENZA OD OMISSIONE - SINTESI GIURISPRUDENZIALE (93)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Innanzitutto, va richiamata una recente pronuncia del Consiglio di Stato, secondo cui «va infine richiamato l’orientamento affermato da condivisa giurisprudenza amministrativa che si è espressa al riguardo, con riferimento al previgente codice dei contratti (D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163), ma con considerazioni senz’altro mutuabili anche per il nuovo codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/201 (...)

GARANZIA PROVVISORIA ASSENTE - SOCCORSO ISTRUTTORIO - LIMITI (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La giurisprudenza di questa Sezione ha più volte affermato che ai sensi dell’art. 83, comma 9 del codice dei contratti pubblici, possono essere sanate attraverso la procedura di soccorso istruttorio le “carenze di qualsiasi elemento formale della domanda”, con esclusione di quelli “afferenti all’offerta”.La “garanzia provvisoria” – destinata a coprire la “mancata sottoscrizione del contr (...)

COSTI SICUREZZA AZIENDALE – MANCATA INDICAZIONE – SOCCORSO ISTRUTTORIO – NON AMMESSO (95.10)

ANAC - DELIBERA

In base ad espresse disposizioni del diritto nazionale, la mancata indicazione dei costi aziendali per la sicurezza dei lavoratori e causa legittima di esclusione dalla gara e non è sanabile attraverso l&#39;istituto del c.d. &#39;soccorso istruttorio&#39; in quanto tale mancata indicazione e espressamente compresa fra i casi in cui il soccorso non e ammesso. Tutte le pronunce giurisdizi (...)

IMPRESA NEOCOSTITUITA - SOCCORSO ISTRUTTORIO PER LA COMPROVA DEI REQUISITI (83.9)

ANAC - DELIBERA

La normativa dettata dal Codice dei contratti pubblici consente alle imprese di nuova costituzione, ai fini della comprova dei requisiti di capacità economica e finanziaria, di comprovare il richiesto requisito del fatturato specifico parametrandolo agli anni di effettiva esistenza dell’impresa. Ne consegue che è conforme agli artt. 30 e 83, commi 2 e 4, lett. a), 86, comma 4, d.lgs. n. 50/2016 (...)

OMESSA INDICAZIONE CURRICULA PROFESSIONISTI - OFFERTA TECNICA - NON AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Nel caso in esame non può trovare applicazione l’istituto del soccorso istruttorio non solo perché a ciò osta il disposto normativo sopra commentato, ma soprattutto perché le carenze documentali riscontrate non costituiscono inesattezze frutto di meri errori ovvero di imprecisioni imputabili alla formulazione degli atti di gara, quanto, piuttosto, imprecisioni dell’offerta o difformità di essa (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - ERRATA APPLICAZIONE - NON PUO' COMPORTARE ESCLUSIONE (83.9)

TAR PUGLIA BA - SENTENZA

L’art. 12 del Disciplinare richiedeva, in tema di requisiti di capacità economica e finanziaria, il “Possesso, ai sensi dell’art. 83, comma 4 lettera c) del Codice, di adeguata copertura assicurativa contro i rischi professionali per un massimale pari a n. 2 (due) volte l’importo a base di gara (per le forniture) come di seguito specificato.4 -Forniture di arredi ed allestimenti € 74.306 (...)

CARENZA DELLA SOTTOSCRIZIONE DI UN COMPONENTE DEL RTI – SANABILE QUALORA VI SIA CERTEZZA DELLA PROVENIENZA (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Impresig S.r.l. Unipersonale (capogruppo R.T.I.) – Lavori di realizzazione della Variante alla S.R.T. 71 nel tratto compreso tra Subbiano nord e la loc. Calbenzano - Lotto 1 – Importo a base di gara: euro 9.266.483,58 - Criterio di aggiudicazione: of (...)

AVVALIMENTO OPERATIVO - CONTRATTO - MANCATA INDICAZIONE RISORSE - NON SANABILE (89.1)

ANAC - DELIBERA

Oggetto Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da GEOTER S.r.l. in proprio e nella qualità di capogruppo mandataria del costituendo RTI con Studio Speri Società di Ingegneria S.r.l. e IN.TEC. Soc. Coop. - Accordo quadro triennale per l&#39;affidamento di servizi di architettura e ingegneria, indagi (...)

DIFFERENZA TRA ” SOCCORSO PROCEDIMENTALE ” E ” SOCCORSO ISTRUTTORIO ” (89)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

A corroborare definitivamente la fondatezza delle conclusioni accolte dal primo giudice soccorre, infine, l’indirizzo interpretativo, di recente ribadito da questo Consiglio, che rinviene nel sistema normativo degli appalti pubblici la possibilità, in relazione all’art. 83, di attivare da parte della stazione appaltante un ‘soccorso procedimentale’, nettamente distinto dal ‘soccorso istruttorio (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO – NON AMMESSA MODIFICA DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

In linea di principio, secondo condivisibile giurisprudenza «il soccorso istruttorio non può giungere sino al punto di consentire al concorrente di modificare la domanda di partecipazione, integrandola degli elementi mancanti, essendo netta la distinzione tra il completamento di una domanda formalmente carente su alcuni elementi o dichiarazioni “che devono essere prodotte dai concorrenti in bas (...)

MANCATA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO RIASSORBIMENTO DEL PERSONALE - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO (83.9)

TAR VENETO - SENTENZA

Sotto il primo profilo – l’eccepita inapplicabilità del soccorso istruttorio per sanare i vizi concernenti l’offerta – va rimarcato che in base all’art. 24 del disciplinare il progetto di assorbimento non era oggetto di valutazione ai fini dell’attribuzione di punteggio.Invero, indipendentemente dalla sua collocazione in offerta tecnica o in documentazione amministrativa, l’art. 50 del C (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - INESATTA REGOLARIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE - CAUSA DI ESCLUSIONE AUTONOMA (83.9)

ANAC - DELIBERA

La mancata o inesatta regolarizzazione della domanda di partecipazione, così come richiesta dalla Commissione di gara, al pari della regolarizzazione tardiva, costituisce una causa di esclusione che può ritenersi autonoma rispetto alle altre cause (tassative) di esclusione previste dalla legge. (...)

COSTI DELLA MANODOPERA MATERIALE E COMPROVATA “IMPOSSIBILITÀ DI INDICAZIONE” – AMMESSA INTEGRAZIONE (95.10)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Occorre ribadire, in termini generali, che la disposizione dell’art. 95, comma 10, del Codice dei contratti pubblici, laddove impone ad ogni operatore economico, con non equivoca formula verbale deontica, di indicare nell’offerta economica “i propri costi della manodopera” e “gli oneri aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro”, (...)

OBBLIGO INDICAZIONE SEPARATA COSTO MANODOPERA - NON AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)

ANAC - DELIBERA

L&#39;offerta economica deve indicare obbligatoriamente e separatamente i costi della manodopera in virtù di un obbligo legale previsto dall&#39;art. 95, comma 10, del Codice.I costi della manodopera che non siano stati indicati con l&#39;offerta economica non sono suscettibili di integrazione in gara in occasione delle giustificazioni rese ai sensi dell&#39;art. 97, d.lgs. n. 50/2016 né (...)

OMESSA DICHIARAZIONE DI IMPEGNO A COSTITUIRE RTI – AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR MARCHE AN - SENTENZA

In relazione agli argomenti difensivi di V. si osserva infine che:- è certamente vero che l’indicazione delle parti del servizio o della fornitura che saranno eseguite dai singoli operatori economici riuniti o consorziati è necessaria per consentire alla stazione appaltante di verificare l’idoneità di ciascun componente del r.t.i. ad eseguire la quota di prestazioni dichiarata ab initio. (...)

OMESSA INDICAZIONE COSTO MANODOPERA - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO SOLO SE FATTORI IMPEDITIVI OGGETTIVI NON SUPERABILI (95.10)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Deve rilevarsi come la questione dell’obbligatoria indicazione, tra gli altri elementi dell’offerta economica, del costo della manodopera ha trovato recente composizione, anzitutto, nei conferenti dicta del giudice comunitario che, con sentenza del 2 maggio 2019, C-309/18, ha affermato il seguente postulato: i principi della certezza del diritto, della parità di trattamento e di trasparenza, qu (...)

CAUZIONE PROVVISORIA - EFFICACIA INFERIORE RISPETTO A QUELLA RICHIESTA - AMMESSA SENZA SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Deve premettersi al riguardo che l’esclusione impugnata nel presente giudizio è stata disposta per due distinte cause di irregolarità della cauzione provvisoria, consistenti nel termine di efficacia di 180 giorni ivi previsto, inferiore a quello di 365 giorni invece richiesto nel bando di gara, e nel mancato accertamento dei poteri rappresentativi del procuratore speciale della compagnia assicu (...)

OFFERTA TECNICA - MANCATA ALLEGAZIONE CEL - SOCCORSO ISTRUTTORIO LEGITTIMO (83.9)

TAR PIEMONTE TO - SENTENZA

Ai sensi dell’art. 83, comma 9, D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 “le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda possono essere sanate attraverso la procedura di soccorso istruttorio di cui al presente comma. In particolare, in ogni caso di mancanza, incompletezza e di ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del documento unico di gara europeo di cui all’articolo 85, con esclusi (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - SCADENZA TERMINE GIORNO FESTIVO - PROROGA AUTOMATICA (83.9)

ANAC - DELIBERA

A fronte di un quadro ordinamentale come quello descritto, caratterizzato dalla presenza di indicazioni, di giurisprudenza e prassi, che depongono per l&#39;applicazione dell&#39;automatico slittamento della scadenza, idonee a creare un legittimo affidamento nell&#39;applicazione del principio, il dubbio interpretativo circa l&#39;applicabilità della contestata modalità di calcolo vada risolto (...)

RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI PROFESSIONISTI - QUOTE DI ESECUZIONE – NON AMMESSA INTEGRAZIONE CON IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Raggruppamenti temporanei di professionisti - quote di esecuzione - dichiarazione di impegno - rettifica tramite soccorso istruttorio - non è ammessaLa dichiarazione di impegno, resa ai sensi dell'art. 48, comma 4, del Codice, con cui le imprese che partecipano alla gara in raggruppamento temporaneo specificano le quote che saranno eseguite dai singoli operatori riuniti, costituisce un ele (...)

RTP - MANCATA SOTTOSCRIZIONE MANDANTI OFFERTA TECNICA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata da [ OMISSIS ]. S.r.l. - Procedura negoziata, ai sensi dell&#39;art. 128 del D.Lgs. n. 50/2016, per l&#39;affidamento della progettazione esecutiva e dell&#39;esecuzione dei lavori di collettamento dei reflui delle marine all&#39;impianto depurativo di Manfredonia (FG) - agglom (...)

CARENZA ELEMENTI ESSENZIALI OFFERTA - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Oggetto istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da [ OMISSIS ] S.r.l. Procedura aperta per l&#39;affidamento del servizio di conferimento presso piattaforma o impianto autorizzato con operazioni di recupero/smaltimento di alcune tipologie di rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata dei rifiu (...)

OFFERTA TECNICA - SUPERAMENTO LIMITE DIMENSIONALE – ESCLUSIONE NON LEGITTIMA

ANAC - DELIBERA

Istanza di parere singola per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata da [ OMISSIS ] -– Procedura Ristretta ai sensi dell’art. 61 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm. per la Realizzazione di una Campagna Straordinaria di Comunicazione a favore del Made in Italy - Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa - Importo a base di gara: (...)

OFFERTA ECONOMICA - DIFETTO DEL PORTALE PER CARICAMENTO FILE - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR PUGLIA LE - SENTENZA

E’ dunque un fatto comprovato per tabulas che, essendo stata omessa l’attivazione della relativa funzione, il portale dedicato alla presentazione delle offerte non consentiva di generare il modello occorrente ai fini della formulazione dell’offerta economica nei termini (tassativamente) indicati dal punto 15.3 del bando di gara.Vero è che, con apposito avviso, era stato comunicato alle d (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO -TERMINE INFERIORE A 10 GIORNI - LEGITTIMO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Procedura negoziata tramite MePA - Mancanza PASSOE - Attivazione soccorso istruttorio - Termine breve - Legittimità del termine minimo assegnato dalla SA - Malfunzionamento servizi informaticiANAC - Riscontro tardivo - Esclusione - LegittimitàL&#39;art. 83, comma 9 del Codice stabilisce solo il termine massimo (10 giorni) che la stazione appaltante può assegnare per la (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - VIGE IL PRINCIPIO DI LEALE COLLABORAZIONE TRA PA E PRIVATO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Se è vero che l’istituto del soccorso istruttorio deve essere messo in campo solo dopo che il procedimento abbia avuto avvio e che dunque esso, in thesi, non troverebbe spazio nelle procedure selettive in favore di un candidato che non abbia tempestivamente ed adeguatamente presentato la domanda di partecipazione, non può non rilevarsi come tali considerazioni non possano valere nel caso in cui (...)

CERTIFICATI IN COPIA SEMPLICE E NON CONFORME - SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMESSO (83.9)

TAR MARCHE - SENTENZA

Il Collegio non ravvisa motivi per discostarsi dalla posizione assunta in sede cautelare e rileva che la produzione di copia semplice dei certificati in possesso del concorrente (nella specie quelli richiesti ai fini dell’attribuzione del punteggio per i sub criteri C.1 e C.2 dell’art. 15 del disciplinare) costituisce una irregolarità relativa alla forma e non a profili sostanziali e contenutis (...)

CONTRATTO DI AVVALIMENTO - NATURA ONEROSA

ANAC - DELIBERA

Tratto essenziale dell&#39;istituto dell&#39;avvalimento è la reale messa a disposizione delle risorse umane e dei beni strumentali occorrenti per la realizzazione dei servizi oggetto della gara. Nel caso di avvalimento di garanzia, avente ad oggetto i requisiti economico-finanziari, sebbene non sia necessario che l&#39;impegno contrattuale si riferisca a specifici beni patrimoniali o ad indici (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA - SOCCORSO ISTRUTTORIO -AMMESSO SOLO PREVALE CERTEZZA ASSOLUTA PROVENIENZA (83.9)

ANAC - DELIBERA

Il meccanismo del soccorso istruttorio opera uno spostamento dell&#39;operatività delle cause di esclusione &quot;a valle&quot; dell&#39;attivazione del procedimento di regolarizzazione documentale o dichiarativa. Infatti, laddove vi sia una omissione, incompletezza o irregolarità della domanda di partecipazione alla gara, del DGUE o di un suo elemento essenziale (ai fini della partecipazione a (...)

INDICAZIONE COSTI MANODOPERA E SICUREZZA - OMESSA SPECIFICA ATTI DI GARA - NON SUFFICIENTE PER SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

La regola secondo cui la mancata indicazione dei costi di manodopera comporta in via automatica l’esclusione dell’offerente dalla gara, ai sensi dell’art. 95, comma 10, del codice dei contratti (D.Lgs. n. 50/2016), con impossibilità di ovviare alla mancata indicazione tramite il soccorso istruttorio, può applicarsi solo nel caso in cui l’offerente sia messo nella possibilità concreta di indicar (...)

GARANZIA PROVVISORIA - IMPORTO DEFICITARIO - SOCCORSO ISTRUTTORIO NON AMMESSO (93)

TAR LIGURIA GE - SENTENZA

“La garanzia provvisoria – destinata a coprire la “mancata sottoscrizione del contratto dopo l’aggiudicazione” per fatto non imputabile alla stazione appaltante (cfr. art. 93, comma 6 d. lgs. n. 50 del 2016) – non costituisce un elemento formale, ma, in quanto posta a “corredo” dell’offerta (cfr. art. 93, comma 1), deve ritenersi “afferente” alla stessa – e non alla documentazione relativa alla (...)

GARANZIA PROVVISORIA - IMPORTO DEFICITARIO - SOCCORSO ISTRUTTORIO NON AMMESSO (93)

TAR LIGURIA GE - SENTENZA

“La garanzia provvisoria – destinata a coprire la “mancata sottoscrizione del contratto dopo l’aggiudicazione” per fatto non imputabile alla stazione appaltante (cfr. art. 93, comma 6 d. lgs. n. 50 del 2016) – non costituisce un elemento formale, ma, in quanto posta a “corredo” dell’offerta (cfr. art. 93, comma 1), deve ritenersi “afferente” alla stessa – e non alla documentazione relativa alla (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO E GARANZIA PROVVISORIA - AMMESSO SOLO SE STIPULATA IN DATA ANTECENDENTE ALLA SCADENZA (83.9)

ANAC - DELIBERA

Con riferimento alla esperibilità del soccorso istruttorio per la garanzia a corredo dell&#39;offerta occorre distinguere la fattispecie della mancata costituzione della garanzia da quella della sua invalidità o irregolarità, in quanto solo la prima ipotesi costituisce ex se espressione della scarsa serietà dell&#39;offerta, mentre nella seconda ipotesi si ha una condizione di invalidità sanabi (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO – AMBITO DI APPLICABILITA’ - LIMITE TEMPORALE (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Nel caso di specie, non risulta smentito che il soccorso istruttorio sia stato attivato dalla stazione appaltante al precipuo fine di verificare se la relazione comunque rinvenuta tra la documentazione amministrativa (ma che avrebbe dovuto essere prodotta nell’ambito dell’offerta tecnica – cfr punto B.1 del disciplinare) fosse o meno il frutto di uno scambio involontario di documenti, in modo d (...)

COSTO DELLA MANODOPERA - ELEMENTO ESSENZIALE OFFERTA - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Istanza di parere singola per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata da EPS s.n.c. di Palumbo Ottavio &amp; C. – Lavori di manutenzione straordinaria del centro per animali di affezione sito in Trapani località Cuddia - Criterio di aggiudicazione: minor prezzo - Importo a base di gara: 98.675,70 € - S.A.: Comune di TrapaniPREC 147/2021/LLa (...)

VIRUS INFORMATICO - MANCATO RISPETTO TERMINE SOCCORSO ISTRUTTORIO - NO ESCLUSIONE CONCORRENTE (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Con l’appello principale, la xxx deduce l’ingiustizia della sentenza nella parte in cui ha accolto il ricorso incidentale della yyy, ritenendo illegittima la riammissione alla procedura di gara dell’offerta dell’odierna appellante (che non aveva tempestivamente risposto al soccorso istruttorio attivato dalla stazione appaltante). Secondo l’appellante, erroneamente il primo giudice non avrebbe r (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - CARENZA DEL REQUISITO DI PARTECIPAZIONE – INAPPLICABILITA’ (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Secondo orientamento giurisprudenziale granitico, il cd. soccorso istruttorio è un istituto volto solo a chiarire e a completare dichiarazioni o documenti comunque esistenti ed efficaci e non è, quindi, applicabile quando, in sede di gara, si sia accertata la sostanziale carenza di un requisito essenziale per la partecipazione (in tal senso, ex plurimis: TAR Roma n. 1841/2021). Né consente all’ (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - CARENZA ELEMENTI FORMALI DELLA DOCUMENTAZIONE - CAUZIONE PROVVISORIA -AMMESSO(83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Il quarto motivo di appello, che si esamina, in breve, solamente per completezza di esposizione, in ragione della portata assorbente dell’accoglimento dello scrutinato motivo, critica poi la statuizione di primo grado che ha negato l’applicazione del soccorso istruttorio, di cui all’art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50 del 2016, alla garanzia provvisoria invalida, seguendo un’interpretazione rest (...)

GARA TELEMATICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - RICHIESTA TRAMITE PEC - HA VALORE LEGALE (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Rileva anzitutto il Collegio che è ravvisabile, soprattutto nella giurisprudenza di primo grado, una diversità di opinioni; da una parte è ravvisabile l’orientamento secondo cui, specie nelle gare gestite mediante sistema informatico, non sussiste l’obbligo di trasmettere via pec le richieste rivolte ai concorrenti ai fini del soccorso istruttorio, nella considerazione che i partecipanti alla g (...)

PASSOE –FORMA DI PARTECIPAZIONE SBAGLIATA – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Il Collegio ritiene fondato anche il secondo motivo di impugnazione, con cui parte ricorrente si duole che sia stata comminata l’esclusione per l’avvenuta registrazione della stessa in Passoe con modalità di partecipazione in raggruppamento temporaneo d’impresa e non come operatore singolo in avvalimento, come specificato nella domanda di partecipazione, senza fare invece ricorso al soccorso i (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - OFFERTA TECNICA - DIVIETO (83.9)

TAR TOSCANA - SENTENZA

A prescindere da ogni considerazione relativa all’impossibilità in generale di sanare le irregolarità dell’offerta tecnica (tra le tante, si vedano, Cons. Stato sez. VI, 21 luglio 2020, n. 4660; T.A.R. Toscana, sez. III, 20 febbraio 2020, n. 225), il richiamo dell’istituto del soccorso istruttorio appare poi del tutto fuori luogo in un contesto in cui l’errore commesso dal R.T.P. ricorrente non (...)

TOTALE ASSENZA INDICAZIONE REQUISITI NEL DGUE - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERAZIONE

Oggetto Istanza singola di parere di precontenzioso ex art. 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016 presentata da SPI S.r.l. (Studio Progettazioni d’Ingegneria) – Gara a procedura aperta per l&#39;affidamento del &quot;servizio di progettazione per la redazione del progetto definitivo e del progetto esecutivo e del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione (con opzione della direzione lav (...)

PEF - FASE DI VERIFICA ANOMALIA – MODIFICHE SOSTANZIALI - ESCLUSIONE

TAR LOMBARDIA MI - SENTENZA

E’ dibattuto in giurisprudenza il rapporto formale tra PEF ed offerta, nel senso che, da un lato, se ne sottolinea la stretta connessione con l’offerta, sì da considerarlo un elemento della proposta contrattuale (Cons. Stato, V, 13 aprile 2018, n. 2214), dall’altro canto, viene esclusa la sua natura di componente dell’offerta, considerandolo alla stregua di documento contenente la dimostrazione (...)

GARA TELEMATICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMESSO TRAMITE PEC (83.9)

ANAC - DELIBERA

Nell&#39;ipotesi in cui la disciplina di gara non preveda una modalità esplicita di comunicazione per il procedimento di soccorso istruttorio, in ragione della lettura interpretativa fornita dalla più recente giurisprudenza (cfr., da ultimo, Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 6132 del 31 agosto 2021) che ritiene necessaria la comunicazione di soccorso istruttorio da parte dell&#39;amminist (...)

GARA TELEMATICA - ERRORE CARICAMENTO OFFERTA ECONOMICA - MALFUNZIONAMENTO SISTEMA -ONERE PROBATORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Gara telematica - presentazione offerta economica - offerta incompleta - soccorso istruttorio - non è ammesso - malfunzionamento del sistema - va dimostratoL&#39;offerta economica mancante degli elementi essenziali richiesti dal disciplinare di gara è da ritenere incompleta e non suscettibile di soccorso istruttorio, essendo tale istituto non ammesso in relazione all&#39;offerta economic (...)

RTI - MANCATA SOTTOSCRIZIONE MANDANTE OFFERTA ECONOMICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO (83.9)

ANAC - DELIBERA

La carenza della sottoscrizione dell&#39;offerta economica da parte di uno dei componenti del raggruppamento e sanabile tramite soccorso istruttorio qualora, in concreto, tutti gli elementi a disposizione della stazione appaltante possono fare ritenere che l&#39;offerta economica e nel suo complesso certamente riconducibile al costituendo raggruppamento, anche in presenza di clausola della lex (...)

CARENZA REQUISITI ECONOMICI - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (83.9)

TAR SARDEGNA - SENTENZA

Con il terzo motivo la ricorrente contesta la sua mancata ammissione all’istituto del soccorso istruttorio in contrasto con quanto dettato dall’art. 83, comma 9, del codice appalti che espressamente prevede: “Le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda possono essere sanate attraverso la procedura di soccorso istruttorio di cui al presente comma. In particolare, in caso di mancanza, (...)

OFFERTA ECONOMICA INCOMPLETA - MALFUNZIONAMENTO SISTEMA - VA DIMOSTRATO (58)

ANAC - DELIBERA

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata dalla Centrale Unica di Committenza deiComuni di Vimodrone, Cassina De’ Pecchi, Rodano – Gara europea a procedura aperta telematica per l‘affidamento di accordo quadro per il servizio di ristorazione scolastica ealtre utenze dei Comuni di Cassina (...)

IMPRESE NEO COSTITUITE - RIPARAMETRAZIONE DEI REQUISITI - NECESSARIA CLAUSOLA LIMITATIVA BANDO (83)

TAR EMILIA BO - SENTENZA

Nella fattispecie per cui è causa in presenza di clausola inequivocabilmente riferita al valore medio annuo nel triennio precedente, ....... s.r.l. ha documentato in proprio l’esecuzione di forniture analoghe per un valore pur riparametrato ma per soli 5 mesi di attività nel solo anno 2020 (rispetto al triennio) ragion per cui non può condividersi l’assunto fatto proprio dalla stazione appalt (...)

CONTRIBUTO ANAC- OMESSO PAGAMENTO - ESCLUSIONE IMMEDIATA DALLA GARA - NON LEGITTIMA (83.9)

TAR LOMBARDIA MI - SENTENZA

L’art. 1, comma 67, della legge n. 266 del 2005 stabilisce che “l’Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici [ora ANAC], cui è riconosciuta autonomia organizzativa e finanziaria, ai fini della copertura dei costi relativi al proprio funzionamento di cui al comma 65 determina annualmente l’ammontare delle contribuzioni ad essa dovute dai soggetti, pubblici e privati, sottoposti alla sua vigil (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - DOCUMENTAZIONE INSUFFICIENTE COMPROVA REQUISITI - AMMESSO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Anche nella vigenza del nuovo codice dei contratti pubblici (d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50) questa Sezione ha precisato che, pur in mancanza di espressa previsione nella lex specialis, è consentito alla stazione appaltante imporre un termine perentorio per l’invio della documentazione necessaria ai fini della stipula del contratto d’appalto, rendendosi anzi necessario ad evitare l’indefinito pro (...)

MANCATA INDICAZIONE COSTO MANODOPERA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (95.10)

ANAC - DELIBERA

Non sussistono, nel caso di specie, i presupposti legittimanti l&#39;integrazione documentale - tramite l&#39;attivazione dell&#39;istituto del soccorso istruttorio - delle offerte carenti della dichiarazione dei costi della manodopera, in quanto l&#39;obbligo di indicare tali costi, oltre a discendere direttamente dalla legge, era anche espressamente previsto dal disciplinare di gara a pena di (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA TECNICA - MANDANTE RTI COSTITUENDO - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Le carenze di elementi dell&#39;offerta tecnica non sono sanabili tramite soccorso istruttorio, in ossequio al disposto dell&#39;art. 83, comma 9, d.lgs. 50/2016, e pertanto l&#39;esclusione è legittimamente disposta qualora fondata sulla carenza di un elaborato consistente in un elemento costitutivo essenziale dell&#39;offerta stessa.La carenza della sottoscrizione di un componente del (...)

CARENZA REQUISITI - SOCCORSO ISTRUTTORIO NON AMMESSO (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Secondo giurisprudenza consolidatasi in materia, la finalità del soccorso istruttorio è quella di consentire l’integrazione della documentazione amministrativa già prodotta al fine della partecipazione alla gara, ma ritenuta dalla stazione appaltante incompleta o irregolare sotto un profilo formale e non anche di consentire all’offerente di completare l’offerta in data successiva a quella di s (...)

MANCATA ALLEGAZIONE DEL CME NELL'OFFERTA - IRREGOLARITÀ ESSENZIALE DELL'OFFERTA NON SANABILE (83.9)

ANAC - DELIBERA

La radicale assenza del computo metrico estimativo richiesto dalla lex specialis fra i documenti d&#39;offerta conduce all&#39;esclusione del concorrente se comminata dalla stessa lex specialis in quanto trattasi di un requisito essenziale del progetto, indispensabile come supporto tecnico e strumento di valutazione della convenienza economica dell&#39;offerta, oltre che della sua attendibilità (...)

LIBRO UNICO DEL LAVORO - DOCUMENTO NECESSARIO PER ATTRIBUZIONE PUNTEGGIO - MANCATA PRESENTAZIONE - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La commissione giudicatrice ha attribuito zero punti al r.t.i. -Omissis- per il criterio relativo proprio perché non ha potuto effettuare tale verifica con le modalità richieste dalla legge di gara.In definitiva si è trovata nell’impossibilità di valutare “la coerenza del libro matricola col numero di cantieri contemporaneamente offerti”, quindi dell’impegno del concorrente a garantire “ (...)

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE – INTEGRAZIONE POSTUMA MEDIANTE SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Un requisito richiesto dal disciplinare a pena d&#39;esclusione dell&#39;intera offerta, in quanto definito dall&#39;amministrazione come requisito tecnico minimo o essenziale, deve ritenersi necessario per l&#39;ammissione dell’offerta alla procedura di gara e non può, quindi, essere integrato successivamente all&#39;aggiudicazione.Tale procedimento di integrazione postuma, così struttu (...)

CONCESSIONE DI BENI - APPLICABILITA' SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR LOMBARDIA BS - SENTENZA

È ben vero che la concessione di beni pubblici, la quale peraltro è un contratto attivo, è esclusa dal campo di applicazione del D.Lgs. n. 50/2016. Nondimeno, il soccorso istruttorio costituisce istituto di portata generale, discendente dal principio di leale collaborazione tra Amministrazione e amministrati, e codificato dall’articolo 6 della legge sul procedimento amministrativa n. 241/1990 ( (...)

CERTIFICATI INSUFFICIENTI O INCOMPLETI - SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMESSO (83.9)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Il Collegio, al riguardo, intende dare seguito alla giurisprudenza che ritiene ammissibile il soccorso istruttorio anche per colmare le carenze documentali riguardanti il possesso dei requisiti tecnico-professionali dichiarati speciali, asserendo sul punto che &quot;non si può escludere, in linea di principio, il soccorso istruttorio nel caso in cui, dichiarato il possesso dei requisiti di capa (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE MANDANTE OFFERTA TECNICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO (83.9)

ANAC - DELIBERA

La sottoscrizione della domanda o dell&#39;offerta costituisce un elemento essenziale, tuttavia, non impattando sul contenuto e sulla segretezza dell&#39;offerta, la sua eventuale carenza si ritiene sanabile, mediante soccorso istruttorio, esclusivamente nell&#39;ipotesi in cui sia accertata la riconducibilità dell&#39;offerta al concorrente in modo da escludere l&#39;incertezza assoluta sulla (...)

MANCATA PRESENTAZIONE DGUE - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Analoghe considerazioni possono svolgersi in relazione al rilievo secondo cui la ricorrente “non indica la denominazione degli operatori economici di cui intende avvalersi”: anche qui, l’elemento è agevolmente ricavabile dalla documentazione complessivamente presentata in sede di partecipazione alla gara e, in particolare, dai contratti di avvalimento all’uopo prodotti.10.6. Non muta l’o (...)

INCERTEZZA AUTORE DELL'OFFERTA - ERRATA INTESTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR PUGLIA LE - SENTENZA

Recita l’art. 83 comma 9 secondo alinea del D. Lgs. n. 50 del 2016 e ss.mm. che “in caso di mancanza, incompletezza e di ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del documento di gara unico europeo di cui all&#39;articolo 85, con esclusione di quelle afferenti all&#39;offerta economica e all&#39;offerta tecnica, la stazione appaltante assegna al concorrente un termine, non superiore (...)

MANCATA PRESENTAZIONE PASSOE - LEGITTIMO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La sentenza impugnata, fondata su una giurisprudenza minoritaria, sarebbe erronea, in quanto nessuna previsione di legge richiede a pena di esclusione l’iscrizione al sistema AVCPass e la generazione del PassOE entro il termine di scadenza previsto per la presentazione delle offerte, né una tale sanzione potrebbe essere introdotta in via interpretativa o nella documentazione di gara, in conside (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE ALCUNE COMPONENTI OFFERTA TECNICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO NON SI APPLICA(83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

L’art. 10 del Capitolato d’oneri sancisce che ciascun concorrente dovrà, “a pena di esclusione”, caricare a Sistema nella apposita voce denominata “Relazione Tecnico-Illustrativa (Busta D)”, la relazione Tecnico–Illustrativa descritta nel Capitolato tecnico al paragrafo 2.1.2, redatta sulla base del fac-simile Allegato 16, mentre il successivo art. 11 stabilisce che l’offerta tecnica e l’offert (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA TECNICA E/O ECONOMICA - APPLICABILE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR VENETO - SENTENZA

La questione oggetto della controversia all’esame concerne il difetto di sottoscrizione dell’offerta da parte di tutti i componenti del costituendo RTI, tema su cui la giurisprudenza si è pronunciata in modo non univoco.In base ad un secondo orientamento, sviluppatosi in particolare in relazione alle procedure di gara telematiche, l’offerta priva di sottoscrizione sarebbe comunque ammiss (...)

OFFERTE IRREGOLARI - INCERTEZZA NEL RIBASSO OFFEERTO - ESCLUSIONE (59.3)

TAR SARDEGNA - SENTENZA

Il provvedimento di esclusione ritiene l&#39;offerta economica presentata dalla ricorrente irregolare perché irrispettosa dei documenti di gara ai sensi dell&#39;art. 59, comma 3 lett. a) del Codice con riferimento a due circostanze in fatto: la prima si riferisce all&#39;indicazione nell&#39;offerta di un CIG e di un numero di procedura non corrispondenti alla gara qui in esame; la seconda all (...)

OFFERTA TECNICA - MANCATA SOTTOSCRIZIONE MANDANTE - NON DETERMINA ESCLUSIONE MA SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Secondo il consolidato orientamento interpretativo secondo cui l&#39;esigenza di imputare gli effetti dell&#39;atto al soggetto giuridico che se ne assume la paternità è essenziale sia per le domande di partecipazione che per le offerte e per il quale poiché la firma digitale garantisce l&#39;identificabilità di tale soggetto, conseguentemente, un difetto di sottoscrizione equivale all&#39;ines (...)

GARANZIA PROVVISORIA - IMPORTO DEFICITARIO - SOCCORSO ISTRUTTORIO LEGITTIMO (83.9)

ANAC - DELIBERA

La polizza fidejussoria stipulata anteriormente alla scadenza del termine di presentazione delle offerte, e prodotta unitamente alla documentazione amministrativa, recante un importo insufficiente può essere sanata tramite il potere di soccorso istruttorio della stazione appaltante, la quale deve consentire all&#39;operatore economico di integrarne l&#39;ammontare.L&#39;efficacia riconos (...)

RTI COSTITUENDO - SOCCORSO ISTRUTTORIO – AREA COMUNICAZIONI MEPA SOLO DELLA MANDANTE – ILLEGITTIMO OPERATO DELLA PA (83)

ANAC - DELIBERAZIONE

Istanza singola di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Ligotti Gregorio – Realizzazione dei lavori di “Efficientamento energetico degli edifici: a) Sede Comunale, Via Risorgimento, 35; b) Palazzo del Brigante Giosafatte, Via di Mezzo, snc; c) Museo del Pane-Forno comunale, Via di Mezzo, 29; d) RSA San Ca (...)

REFERENZE BANCARIE - PRESENTAZIONE UNA SOLA REFERENZA - NON MOTIVO DI ESCLUSIONE (83)

ANAC - DELIBERA

L&#39;irregolarità, l&#39;omissione o anche la presentazione di una sola referenza bancaria in luogo delle due richieste dalla lex specialis non costituisce, di per sé, una causa di esclusione dalla gara, ma comporta la necessità per la Stazione appaltante di attivare il soccorso istruttorio per consentire all&#39;operatore economico di regolarizzare la documentazione già presentata o di esibir (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - RISCONTRO TARDIVO - ERRORE SCUSABILE - LEGITTIMA NON ESCLUSIONE (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La questione sottoposta al Collegio ruota intorno ad un unico punto: il ritardo di 52 minuti nella presentazione della documentazione richiesta al RTI mediante il soccorso istruttorio.Si tratta di un ritardo, da un lato irrilevante, dall’altro lato scusabile.Irrilevante, in quanto non è in alcun modo messa in dubbio la perentorietà del termine previsto dalla norma sul soccorso ist (...)

MANCATA ALLEGAZIONE DOCUMENTO IDENTITA' DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO

TAR SARDEGNA CA - SENTENZA

Una volta chiarito che i partecipanti alla gara erano tenuti ad allegare alla domanda e alle dichiarazioni una copia del documento d’identità, deve anche escludersi, per quanto si dirà di seguito, che la stazione appaltante, a fronte del mancato rispetto di tale adempimento da parte di V., avesse il dovere di attivare nei suoi confronti la procedura di soccorso istruttorio, analogamente - secon (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO ANCHE PER DOCUMENTI MANCANTI NECESSARI PER ATTESTARE REQUISITI POSSEDUTI

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

All’esito di un complesso itinerario normativo, del soccorso istruttorio è ora possibile avvalersi in sede di gara pubblica non soltanto per ‘regolarizzare’, ma anche per ‘integrare’ la documentazione mancante; l’attuale art. 83, comma 9, del codice dei contratti pubblici (come novellato dall’art. 52, comma 1, lettera d, d.lgs. n. 56 del 2017, che non prevede neanche più il pagamento di una san (...)

MANCATA DICHIARAZIONE POSSESSO ATTESTATO - LEGITTIMA ESCLUSIONE (83.9)

ANAC - DELIBERA

Dal momento che il bando di gara richiedeva espressamente, quale requisito di partecipazione, il possesso dell&#39;attestato nel campo specifico della &quot;preparazione pasti senza glutine&quot;, ottenibile all&#39;esito dei corsi di formazione e aggiornamento organizzati dalle Regioni tramite le ASP e rivolti a tutti gli operatori del settore alimentare, il concorrente che produceva un divers (...)

MANCATA ALLEGAZIONE DOCUMENTO IDENTITA' - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA -ESCLUSIONE LEGITTIMA

TAR SARDEGNA - SENTENZA

Nessun dubbio, quindi, sul fatto che i concorrenti, secondo quanto prescritto dalla lex specialis e in ossequio alla disciplina di cui al d.P.R. n. 445/2000, risultavano tenuti ad allegare alla domanda e alle dichiarazioni sostitutive la copia del documento d’identità del legale rappresentante.2.1.4. Né può dirsi che la lettera d’invito sia nulla in parte qua per violazione del principio (...)

DICHIARAZIONE SERVIZI ANALOGHI -CORREZIONE O MODIFICAZIONE CON SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (83.9)

TAR CALABRIA CZ - SENTENZA

Obietta il controinteressato che i servizi dichiarati nella domanda di partecipazione -funzionali alla dimostrazione dei requisiti di capacità tecnica e professionale- sono del tutto analoghi per “dimensioni e caratteristiche tecniche” al servizio oggetto dell’affidamento, come richiesto dall’art. 7.3, lett. g) del disciplinare. Ciò in quanto l’amministrazione aggiudicatrice ha indicato per tal (...)

OFFERTA TECNICA - NON AMMESSO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO MA SOLO RICHIESTE DI PRECISAZIONI/DELUCIDAZIONI (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Riguardo al criterio Fi (“Durabilità del rivestimento protettivo”), il Capitolato speciale di appalto prevedeva che “[…] Relativamente a questo criterio verrà assegnato punteggio pari a 10 punti se il protocollo avviene secondo il protocollo GSK completo (resina processo e stabilimento); 5 punti se il rivestimento viene certificato da un ente terzo secondo UNI EN 14901.I concorrenti dovr (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO- MODIFICA REQUISITI DI PARTECIPAZIONE - NON APPLICABILE (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Quanto alla invocata applicazione del soccorso istruttorio ex art. 83, comma 9, del D.Lgs. n. 50/2016, rileva il Collegio che l’applicazione dell’istituto è consentita in caso di mancanza, incompletezza e di ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del documento di gara unico europeo di cui all&#39;articolo 85 (con esclusione di quelli afferenti all’offerta economica e all’offerta te (...)

PROTOCOLLI DI LEGALITÀ - MANCATO RISPETTO CLAUSOLE - CLAUSOLA BANDO LEGITTIMA (83)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Nonostante sia stato attivato il soccorso istruttorio, non infatti è stato prodotto l’atto richiesto, ma un diverso atto, riferito ad un soggetto diverso dalla odierna stazione appaltante (sul punto, si veda quanto esposto in relazione al motivo precedente).Al riguardo, premesso che non risultano oggetto di censura né l’oggetto del soccorso né il termine assegnato, è sufficiente richiama (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - CARENZA OFFERTA OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA - ESCLUSIONE LEGITTIMA (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Nel caso di specie il tenore letterale del bando di gara non lascia spazio a dubbi interpretativi di modo che, in assenza di un qualche margine di “obiettiva incertezza” sulla portata della clausola, deve affermarsi il carattere vincolante che la disposizione assume non solo nei confronti dei concorrenti ma anche della stazione appaltante soggetta, in applicazione dell’art. 97 Cost., al princip (...)

PROJECT FINANCING – DISCIPLINA SPECIALI – NON SI APPLICA IN AUTOMATICO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (183)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Non sussiste, in ogni caso, un generale obbligo dell’amministrazione di attivare il soccorso istruttorio/procedimentale nel project financing in base alla normativa sul procedimento amministrativo, e ciò in ragione della specialità della disciplina dettata dall’art. 183, co. 15, del d. lgs. n. 50 del 2016.Va ribadito che nel project financing la fase preliminare non è da intendersi quale (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - LIMITI E DIVIETO - IMPOSSIBILE INTEGRARE OFFERTA TECNICA (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Nel caso di specie la produzione postuma della certificazione di ente terzo chiaramente costituirebbe un’inammissibile integrazione di un elemento dell’offerta tecnica, consentendone la sua valutabilità in relazione al criterio del numero di posti aggiuntivi offerti. Vale sottolineare, in linea generale, che nelle procedure di gara il soccorso istruttorio ex art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50/2 (...)

GARANZIA PROVVISORIA IN DEPOSITO POSTEIORE AL TERMINE DI SCADENZA - SOCCORSO ISTRUTTORIO NON AMMESSO (93)

TAR LAZIO - ORDINANZA

Ritenuto in punto di diritto che nelle gare di appalto per l’affidamento di lavori, servizi e forniture pubbliche il deposito “in numerario” dell’importo oggetto di una garanzia fideiussoria, bancaria o assicurativa ovvero rilasciata da uno degli intermediari abilitati iscritti nell’elenco speciale di cui all’articolo 106 del T.U.L.B., d.lgs. legislativo 1 settembre 1993, n. 385, possiede idone (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO PER L’OFFERTA TECNICA - PRESUPPOSTI (83.9)

TAR LAZIO - SENTENZA

La giurisprudenza ha, infatti, sottolineato che “il ricorso al soccorso istruttorio non si giustifica nei casi in cui confligge con il principio generale dell&#39;autoresponsabilità dei concorrenti, in forza del quale ciascuno sopporta le conseguenze di eventuali errori commessi nella presentazione della documentazione; con la conseguenza che, in presenza di una previsione chiara e dell&#39;ino (...)

ERRORE MATERIALE E SOCCORSO ISTRUTTORIO NELL'OFFERTA ECONOMICA

ANAC - DELIBERA

Non ricorre un&#39;ipotesi di errore materiale emendabile dalla stazione appaltante, anche con riferimento alla formulazione dell&#39;offerta, quando non si sia verificata una fortuita divergenza fra il giudizio e la sua espressione letterale, cagionata da una mera svista o disattenzione nella redazione dell&#39;offerta e che sia ravvisabile ictu oculi dalla stazione appaltante: solo in tale ip (...)

PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO ANAC – OMISSIONE – SOCCORSO ISTRUTTORIO SOLO SE RITARDO NON È A LUI IMPUTABILE

ANAC - DELIBERA

Non possono ricadere sull&#39;operatore economico le conseguenze di errori ed omissioni della Stazione appaltante, che abbiano compresso, a poche ore dalla scadenza dei termini per la presentazione delle offerte, la possibilità di acquisire tutti gli elementi necessari alla trasmissione di un offerta ammissibile.E&#39; sanabile la mancata allegazione alla domanda di partecipazione alla g (...)

ERRORE MATERIALE OFFERTA ECONOMICA - NON SOGGETTO A SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Un&#39;offerta formulata da parte dell&#39;operatore economico istante, ritenuta gravata da errore materiale di calcolo, non può essere emendata, se non attraverso un&#39;operazione aritmetica, che tuttavia non abbia bisogno di ulteriori valutazioni e attività di calcolo che necessitino di complesse indagini ricostruttive e senza attingere a fonti di conoscenza estranee all&#39;offerta medesima (...)

MANCATA COSTITUZIONE GARANZIA PROVVISORIA – NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La garanzia provvisoria – destinata a coprire la “mancata sottoscrizione del contratto dopo l’aggiudicazione” per fatto non imputabile alla stazione appaltante (cfr. art. 93, comma 6, d. lgs. n. 50 del 2016) – non costituisce un elemento formale ma, in quanto posta a “corredo” dell’offerta (cfr. art. 93, comma 1), deve ritenersi “afferente” alla stessa e non alla documentazione relativa alla di (...)

OMESSA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - SOCCORSO ISTRUTTORIO - LEGITTIMO (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Con il primo motivo del ricorso principale all’esame, la ricorrente si duole della mancata esclusione della aggiudicataria dalla gara, a fronte, in primo luogo, dell’omessa presentazione della domanda di partecipazione; omissione in tesi di parte non regolarizzabile attraverso il ricorso all’istituto del soccorso istruttorio, che, del tutto illegittimamente, sarebbe stato utilizzato nella speci (...)

MANCATA PRESENTAZIONE COSTI SICUREZZA E MANODOPERA - ANOMALIA OFFERTA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)

TAR TOSCANA - SENTENZA

Nel caso di specie, l’applicabilità alla gara che ci occupa della previsione di cui all’art. 95, 10° comma del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 appare assicurata, sia dalla natura immediatamente precettiva ed eterointegrativa delle previsioni di bando della disposizione predicata dalla giurisprudenza sopra richiamata (e da varie decisioni successive), sia dalla già citata previsione di cui al punto (...)

INESATTA COMPILAZIONE DEL DGUE - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La giurisprudenza costante di questa Sezione è nel senso di affermare che l’inesatta compilazione del DGUE che rende ambigua la dichiarazione legittima l&#39;esercizio del soccorso istruttorio (Consiglio di Stato, Sez. V, 14 febbraio 2022, n. 1039). Risponde, infatti, al principio costituzionale di buon andamento dell&#39;azione amministrativa, la regola secondo cui l&#39;amministrazione, in se (...)

MANCATA FIRMA DIGITALE DELL’OFFERTA ECONOMICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO (83.9)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Ciò posto, il Collegio è ben consapevole della impossibilità di integrazione dell’offerta economica, unico elemento che resta al di fuori della sanabilità mediante il soccorso istruttorio secondo quanto espressamente stabilito dall’art. 83, comma 9, del codice degli appalti.Così come è ben consapevole che la Giurisprudenza legata all’aspetto “formalistico”, laddove ritiene che non è sana (...)

CARENZA FORMALE OFFERTA TECNICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMESSO - ILLEGITTIMA ESCLUSIONE (83.8)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

In ragione dell’assenza di un campo predefinito per l’indicazione dei dati identificativi delle sonde non opzionali, 8 concorrenti su 10 si limitavano ad inserire nella Scheda dell’Offerta Tecnica i dati identificati dell’ecotomografo.Ciononostante, i medesimi concorrenti inserivano nella sezione dell’Offerta Tecnica dedicata ai documenti a comprova tutti i dati identificativi delle sudd (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO PER LA CAMPIONATURA NON PRESENTATA - AMMESSO

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Deve rilevarsi che la campionatura, secondo la costante giurisprudenza di questa Sezione (15 marzo 2021, n. 2243; id. 5 maggio 2017, n. 2076), non costituisce un elemento costitutivo, ma semplicemente dimostrativo dell’offerta tecnica documentale, essendo destinata a comprovare, con la produzione di capi o prodotti dimostrativi detti, appunto, campioni, la capacità tecnica dei concorrenti e la (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO E OFFERTA TECNICA - AMMESSO SOLO SE FINALIZZATO AD OTTENERE CHIARIMENTI (83.9)

TAR PUGLIA BA - SENTENZA

In base agli ultimi arresti giurisprudenziali in materia, è infatti stata affermata la possibilità per la Stazione appaltante di esperire, ai sensi dell’art. 83, comma 9, d.lgs. n. 50/2016, un procedimento di soccorso perfino in relazione agli elementi essenziali dell’offerta tecnica ed economica, nella misura in cui la richiesta della Stazione appaltante sia finalizzata ad ottenere chiarimenti (...)

CERTIFICATO IN COPIA SEMPLICE - SOCCORSO ISRUTTORIO - AMMESSO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Nella specie, è pacifico che la S. avesse allegato i certificati afferenti ai criteri sub C.1 e C.2, e tuttavia in copia semplice anziché in copia conforme all’originale.Su tale specifico aspetto dunque si controverte, deducendo l’appellante (al contrario della ricorrente in primo grado e della sentenza impugnata) che su ciò non sarebbe potuto legittimamente intervenire il soccorso istr (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - LIMITI APPLICATIVI - AMMESSO ANCHE AL DI FUORI DELLA DISCIPLINA APPALTI (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Si tratta di precisare i limiti dell’istituto generale del soccorso istruttorio applicabile al di fuori della normativa degli appalti pubblici, dove è prevista una specifica disciplina dall’art. 83 del D.lgs 50/2016.La giurisprudenza del Consiglio di Stato, a partire dall’A.P. 9/2014, ha chiarito il funzionamento e i limiti dell’art. 6 comma 1 lett. b) L. 241/90 sul procedimento amminist (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO PER ERRORE MATERIALE - PRINCIPI (83.8)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Per consolidata giurisprudenza, l’applicazione dei principi sulla correzione dell’errore materiale presuppone che l’effettiva volontà negoziale dell’impresa partecipante alla gara sia individuabile in modo certo nell’offerta presentata, senza margini di opacità o ambiguità, così che si possa giungere ad esiti univoci circa la portata dell’impegno ivi assunto; la ricerca della volontà dell’offer (...)

RICHIESTA IN GARA CERTIFICATI ATTESTANTI LA COMPROVA DEI REQUISITI - ADEGUATAMENTE MOTIVATA (86)

TAR SICILIA PA - SENTENZA

A ben vedere, l’art. 86 del D.Lgs. 50/2016, al comma 5, prevede che «Le capacità tecniche degli operatori economici possono essere dimostrate con uno o più mezzi di prova di cui all’allegato XVII, parte II, in funzione della natura, della quantità o dell’importanza e dell’uso dei lavori, delle forniture o dei servizi».Ebbene, il predetto allegato XVII, parte II, alla lett. a,-al p (...)

OFFERTA TECNICA - CARENZA CARATTERISTICHE ESSENZIALI E INDEFETTIBILI - LEGITTIMA ESCLUSIONE (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Si rammenta, in uno alla costante giurisprudenza di questo Consiglio di Stato (bene illustrata da III, 19 agosto 2020, n. 5144), che le caratteristiche essenziali e indefettibili (ossia i requisiti minimi) delle prestazioni o del bene previste dalla lex specialis di gara costituiscono una condizione di partecipazione alla procedura selettiva (ex multis, Cons. Stato, V, 25 luglio 2019, n. 5260). (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE FIRMA DIGITALE - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

Affinché si possa ritenere esperibile il soccorso istruttorio nell&#39;ipotesi in cui la documentazione di partecipazione prodotta sia priva di sottoscrizione occorre che la domanda di partecipazione e la relativa documentazione allegata siano in qualche modo riconducibili al concorrente e che quindi la mancata sottoscrizione non precluda la riconoscibilità della provenienza della documentazion (...)

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE - TITOLO DI STUDIO ESTERO – NECESSARIA DICHIARAZIONE DI EQUIPOLLENZA (83.9)

TAR SICILIA PA - SENTENZA

Il principio della necessità del riconoscimento del titolo di studio estero va coordinato con la regola generale, costantemente affermata in giurisprudenza, che abilita alla presentazione delle proposte negoziali le imprese in possesso dei richiesti requisiti (sia in quanto già posseduti, sia in quanto strumentalmente acquisiti) al momento di scadenza del termine di efficacia del bando di gara, (...)

IMPEGNO ASSUMERE QUOTA OCCUPAZIONALE GIOVANILE E FEMMINILE - MANCATA DICHIARAZIONE - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - PARERE

Non è sanabile mediante soccorso istruttorio l’omessa dichiarazione dell’obbligo di assicurare, in caso di aggiudicazione del contratto, l’assunzione di una quota di occupazione giovanile e femminile di cui all’articolo 47, comma 4, del D.L. 31 maggio 2021, n. 77 (convertito dalla legge 29 luglio 2021 n. 108) (...)

CARENZE STRUTTURALI OFFERTA TECNICA – NON SI APPLICA IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR LAZIO LT - SENTENZA

La carenza dell’offerta tecnica non poteva in alcun modo essere sanata attraverso la procedura del soccorso istruttorio, perché tale possibilità in ordine a eventuali profili di carenza e/o inintelligibilità dell’offerta tecnica e/o economica è strettamente presidiata e limitata anzitutto dalla lettera dell’art. 83, comma 9 del D.lgs. 50/2016, a tenore del quale il soccorso istruttorio è consen (...)

MANCATA SEPARATA INDICAZIONE DEI COSTI DELLA MANODOPERA – LEGITTIMA ESCLUSIONE – NON SI APPLICA SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Rileva il Collegio che, in punto di fatto, non risulta contestata dalla difesa del Comune la circostanza del mancato inserimento del costo della manodopera nell’offerta economica dell’aggiudicataria, circostanza che, tra l’altro, si evince anche dall’esame della relativa documentazione depositata agli atti del giudizio.Circa l’ambito di applicazione dell’art. 95, comma 10 del d.lgs. 18 a (...)

GARANZIA PROVVISORIA - IMPORTO PIÙ BASSO - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - DELIBERA

appalto pubblico - servizi - scelta del contraente - Garanzia provvisoria - Importo - Soccorso istruttorio.La polizza fideiussoria stipulata anteriormente alla scadenza del termine di presentazione delle offerte, e prodotta unitamente alla documentazione amministrativa, recante un importo insufficiente può essere sanata tramite il potere di soccorso istruttorio della stazione appaltante, la qu (...)

OFFERTA TECNICA – CARENZA – SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON APPLICABILE (89)

TRGA TRENTINO ALTO ADIGE - SENTENZA

Come correttamente ricordato dalla ricorrente, secondo una costante giurisprudenza (ex multis, Consiglio di Stato, Sez. V, 8 luglio 2022, n. 5720; T.A.R. Campania, Napoli, Sez. IV, 2 agosto 2021, n. 5399) l’istituto del soccorso istruttorio è limitato agli elementi non riguardanti l’offerta tecnica ed economica, potendo altrimenti determinarsi una violazione del principio della par condicio. De (...)

OBBLIGO INDICAZIONE DEI COSTI MANODOPERA - CASI IN CUI E' AMMISSIBILE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)

ANAC - DELIBERA

L&#39;offerta economica deve indicare obbligatoriamente e separatamente i costi della manodopera in virtù di un obbligo legale previsto dall&#39;articolo 95, comma 10, del d.lgs. n. 50/2016. I costi della manodopera che non siano stati indicati con l&#39;offerta economica non sono suscettibili di integrazione in gara in occasione delle giustificazioni rese ai sensi dell&#39;articolo 97, né in s (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - MANCATA INTEGRAZIONE NEL TERMINE CONCESSO - LEGITTIMA ESCLUSIONE (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

La giurisprudenza amministrativa ha affermato nei seguenti termini che la disciplina del soccorso istruttorio riconnette direttamente la sanzione dell’esclusione dalla gara al mancato riscontro alla richiesta di regolarizzazione formale formulata dalla stazione appaltante.In particolare, è stata affermata “la natura perentoria del termine per l’integrazione della documentazione, a seguit (...)

OMESSA INDICAZIONE COSTO MANODOPERA – NON PREVISTO NEGLI ATTI DI GARA – CLAUSOLE AMBIGUE – AMMESSO SANATORIA (95.10)

TAR PIEMONTE - SENTENZA

Quanto al secondo motivo di ricorso, preme ricordare che l&#39;art. 95, comma 10 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 prevede che, nell&#39;offerta economica, l&#39;operatore debba “indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l&#39;adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ad esclusione delle forniture senza posa in opera, de (...)

ASSENZA MARCATURA TEMPORALE OFFERTA ECONOMICA – SOCCORSO ISTRUTTORIO NON AMMESSO (83.9)

TAR CALABRIA - SENTENZA

Nel caso di specie risulta agli atti che la ricorrente abbia caricato sulla piattaforma un file (contenente l’offerta economica) diverso da quello a suo tempo marcato temporalmente. Se avesse, infatti, caricato il medesimo file, questo avrebbe evidentemente avuto la marcatura temporale.Ciò chiarito in punto di fatto, si pone allora il problema di valutare se l’aver caricato sulla piattaf (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - INTEGRAZIONE DOCUMENTALE - TERMINE PERENTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La disciplina del soccorso istruttorio autorizza la sanzione espulsiva “quale conseguenza della sola inosservanza, da parte dell’impresa concorrente, all’obbligo di integrazione documentale” (Cons. Stato, Ad. Plen., 30 luglio 2014, n. 16).“La giurisprudenza di questo Consiglio di Stato ha più volte affermato la natura perentoria del termine per l’integrazione della documentazione, a segu (...)

OMESSA DICHIARAZIONE SOGGETTI DELLA SOCIETA' INCORPORATA O ACQUISITA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO

ANAC - DELIBERA

L&#39;omessa dichiarazione circa l&#39;insussistenza delle cause di esclusione di cui all&#39;art. 80, comma 1 e 2 del d.lgs. 50/2016 in capo ai soggetti di cui all&#39;art. 80, comma 3, del Codice operanti presso le società incorporate o cedenti l&#39;azienda o un suo ramo e cessati dalle cariche nell&#39;anno antecedente la pubblicazione del bando di gara giustifica l&#39;adozione (...)

OFFERTA - SEMPRE OBBLIGATORIA L'INDICAZIONE DEI COSTI MANODOPERA

ANAC - DELIBERA

Seppur la stazione appaltante negli atti di gara abbia indicato che gli importi stimati relativi al costo della manodopera non siano soggetti a ribasso, il concorrente è tenuto sempre a specificare nella propria offerta economica i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l&#39;adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro nel rispet (...)

CARENZE OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Alla luce della giurisprudenza anche recente di questo Consiglio di Stato (III, 21/03/2022 n. 2003) la carenza dell&#39;offerta economica e tecnica non può essere in alcun modo sanata attraverso il soccorso istruttorio, possibilità che in ordine a eventuali profili di carenza e inintelligibilità dell&#39;offerta tecnica ed economica è strettamente presidiata e limitata dall&#39;art. 83 comma 9 (...)

CARENZA OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Alla luce della giurisprudenza anche recente di questo Consiglio di Stato (III, 21/03/2022 n. 2003) la carenza dell’offerta economica e tecnica non può essere in alcun modo sanata attraverso il soccorso istruttorio, possibilità che in ordine a eventuali profili di carenza e inintelligibilità dell’offerta tecnica ed economica è strettamente presidiata e limitata dall’art. 83 comma 9 del D.Lgs. n (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - POSSIBILE ANCHE NELLA FASE SUCCESSIVA A QUELLA AMMINISTRATIVA - RESTA DIVIETO DI MODIFICARE L'OFFERTA (83)

TAR PUGLIA BA - SENTENZA

Come correttamente messo in evidenza dalla difesa aslina, nelle procedure di evidenza pubblica aggiudicate con il criterio del massimo ribasso l’aggiudicazione avviene automaticamente nei confronti del concorrente che ha offerto il prezzo più basso.Nel verbale n. 2, infatti, è espressamente evidenziato che “Il Presidente del Seggio di Gara comunica che l’aggiudicazione avverrà quindi nei (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMISSIBILE PER DOCUMENTI RICHIESTI A PENA DI ESCLUSIONE - PRINCIPIO DI AUTORESPONSABILITA' (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Le carenze riscontrate dal Seggio di gara relativamente alla diversa posizione delle mandanti (...) e P. non ricadevano tra quelle astrattamente “sanabili” tramite il ricorso all’istituto di cui all’art. 83, comma 9 del vigente Codice dei contratti pubblici, non afferendo a meri profili di irregolarità formale – suscettibili per tali di integrazione o regolarizzazione documentale – quanto piut (...)

DICHIARAZIONE VIZIATA DA ERRORE MATERIALE - PUO' ESSERE EMENDATA MEDIANTE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Non è in discussione la possibilità di emendare una dichiarazione viziata da errore materiale, se riguarda un requisito comunque già in possesso dell’impresa concorrente. Ciò, tenuto conto dell’ampiezza del principio del soccorso istruttorio che, ai sensi dell’art. 83, comma 9, del Codice, è sempre ammesso al fine di colmare le carenze documentali riguardanti la comprova dei requisiti generali (...)

MANCATO PAGAMENTO CONTRIBUTO ANAC - NON AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR SARDEGNA - SENTENZA

Non vi sono, infatti, ragioni per discostarsi dal prevalente orientamento del Giudice d’appello secondo cui il mancato pagamento del contributo ANAC comporta l’esclusione dalla gara ed è insuscettibile di soccorso istruttorio tutte le volte in cui ciò sia previsto dal bando e purché, come avvenuto nel caso ora in esame, l’omissione sia consistita nel mancato pagamento del contributo stesso e no (...)

OMESSA INDICAZIONE ONERI DI SICUREZZA - SOCCORSO ISTRUTTORIO AMMISSIBILE SE LA LEX SPECIALIS NON CONSENTE DI INTEGRARE IL MODULO OFFERTA (95.10)

TAR SARDEGNA CA - SENTENZA

Nel caso di specie il modulo per la presentazione dell&#39;offerta non prevedeva alcuno spazio per l&#39;indicazione degli oneri di sicurezza e quindi, secondo la ricorrente era dunque legittimo il soccorso istruttorio operato dal Comune, non rilevando la circostanza che il modulo fosse un file in formato word, dunque editabile, come allegato dal Comune nel provvedimento impugnato, poiché il ba (...)

SOVRAFFOLLAMENTO DELLA PIATTAFORMA – RISCHIO TECNICO MALFUNZIONAMENTO - RIMANE A CARICO DELL'OPERATORE ECONOMICO (58 - 83)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Occorre convenire con il TAR, che il sovraffollamento degli accessi, che potrebbe aver reso più lento dell’ordinario il caricamento dei dati sulla piattaforma, è evento che risulta verificatosi solo in prossimità della scadenza del termine, ed era agevolmente prevedibile ed ovviabile con la (normale) diligenza di non ridursi all’ultimo momento. D’altra parte, non è (...)

MANCATO PAGAMENTO ANAC - SANABILE CON SOCCORSO ISTRUTTORIO (83)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La giurisprudenza ha d’altra parte sostenuto che il testo dell’art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, “non esclude l’interpretazione, eurounitariamente orientata, che il versamento condizioni bensì l’offerta ma che lo stesso possa essere anche tardivo”, ovvero sanabile con il soccorso istruttorio in quanto estraneo al contenuto dell’offerta (cfr. Cons. Stato, sez. V, n. 2386 de (...)

PROCEDIMENTO PER FINANZIAMENTO DEL PNRR - NON AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Prendendo l’abbrivo dalle regole contenute nell’avviso si osserva come, per la linea intervento B, si prevedeva la possibilità per i Comuni di partecipare alla selezione in forma singola o aggregata (fino a un massimo di tre Comuni e purché la popolazione residente complessiva non superasse i 5.000 abitanti), con domanda da presentarsi esclusivamente in via telematica entro il 15 marzo 2022, tr (...)

GARA TELEMATICA MEPA- MANCANZA DELLA FIRMA DIGITALE - AMMISSIBILE IL RICORSO ISTRUTTORIO CON TERMINE DI SOLI DUE GIORNI (83.9)

TAR PUGLIA BA - SENTENZA

Come è noto, la firma digitale garantisce la data della sottoscrizione e la non modificabilità del documento, oltre che la provenienza di questo da colui che risulta averla apposta (ex multis, Consiglio di Stato sez. V, 17/08/2022, n. 7209.Ciò posto, il Collegio condivide i principi espressi dall’orientamento giurisprudenziale, peraltro richiamato dalla stessa parte ricorrente, secondo i (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMISSIBILE ANCHE PER MANCANZA DEL DGUE (83)

TAR PUGLIA BA - SENTENZA

Con il primo motivo di gravame la ricorrente principale -OMISSIS- censura l’operato della stazione appaltante poiché, a suo dire, quest’ultima avrebbe illegittimamente consentito alla controinteressata -OMISSIS- di sanare tramite soccorso istruttorio la mancanza del DGUE, di cui era stata omessa l’allegazione al momento della partecipazione alla gara.La contestazione è infondata.I (...)

GARA TELEMATICA – MANCATO CARICAMENTO DELL'OFFERTA ENTRO IL TIMING DI GARA – ESCLUSIONE LEGITTIMA E NON AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Correttamente il TAR ha ritenuto che “Il timing di gara indicava all’impresa non solo il termine ultimo perentorio per l’apposizione della firma digitale e della marcatura temporale all’offerta economica digitale (“SchemaOfferta _.xls”), ma prevedeva altresì che, con successiva comunicazione, sarebbe stata indicata la finestra temporale per l’upload dell’offerta economica telematica come sopra (...)

OFFERTA SOTTOSCRITTA DA SOGGETTO SPROVVISTO DI POTERE RAPPRESENTATIVO - VA ESCLUSA - NON AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Ne discende che l’offerta può dirsi valida e vincolante per il soggetto interessato solo se colui che la firma sia effettivamente in possesso del potere di impegnare il concorrente, non potendosi ritenere accettabile un&#39;offerta non idonea a vincolare il concorrente, perché chi la sottoscrive non è in possesso dei poteri per farlo, o se non è possibile individuare chi l’ha rilasciata, quindi (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON PUÒ ESSERE UTILIZZATO NELLA FASE DI VERIFICA DEI REQUISITI PER SANARE RADICALI OMISSIONI DICHIARATIVE (83 - 85.6)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

L’art. 85 comma 6 del D.Lgs 50/2016 si riferisce all’attività di produzione documentale complementare da acquisire in fase di verifica; tale acquisizione, infatti, può essere obliterata nella fattispecie sopra descritta, stante che il detentore della documentazione è lo stesso soggetto che dovrebbe fornirla a comprova; ma, nel caso in questione, ciò che è deficitario è il dato autodichiarativo (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - GARANZIA PROVVISORIA - NON AMMISSIBILE IL PAGAMENTO IN DATA SUCCESSIVAAL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE (83)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

La valutazione sul punto condotta dalla Stazione appaltante – come esternata nell’ambito della motivazione riportata nel testo del gravato provvedimento di esclusione, nei termini indicati al superiore punto 2.1 della presente pronuncia – trova piena corrispondenza, oltre che nel tenore della stessa disciplina di gara, nella stessa “ratio” dell’istituto del soccorso istruttorio e nella funzione (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMISSIBILE PER CHIARIMENTI PER L'UTILIZZO DI DIVERSE UNITA' DI MISURA (83)

TAR AOSTA AO - SENTENZA

Afferma la ricorrente che la Commissione, nell’invitare entrambi i concorrenti a fornire delucidazioni circa l’unità di misura impiegata per l’espressione dei tassi creditore e debitore, avrebbe modificato indebitamente le regole di gara consentendo una modifica sostanziale dell’offerta.Senonché, tale asserzione incorre in un’insanabile fallacia argomentativa avuto riguardo a quanto già (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - IN CASO DI CARENZA DEFINITIVA DELLA DOCUMENTAZIONE IL CONCORRENTE VA ESCLUSO (89)

ANAC - DELIBERA

Non sana le carenze documentali rilevate dalla SA, l&#39;offerente che, a seguito dell&#39;esperimento del soccorso istruttorio, produce nei termini assegnati il documento attestante l&#39;avviso anziché la ricevuta di pagamento del contributo di gara dovuto ad Anac. È conforme alla normativa di settore, oltre che agli atti di gara, l&#39;esclusione dalla procedura di gara dell&#39;offerta che, (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - L'ERRORE MATERIALE DEVE ESSERE RICONOSCIBILE SECONDO UN CRITERIO DI NORMALITA' (83)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Occorre rilevare che l’onere di attivazione del soccorso istruttorio, coerentemente alla sua ratio, per pacifica giurisprudenza, sorge allorquando dall’analisi della documentazione prodotta in sede di gara emergano errori formali (es.: dichiarazioni palesemente discordanti e/o contraddittorie) o aspetti meritevoli di approfondimento.D’altra parte, è noto che, affinché ricorra un’ipotesi (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMISSIBILE PER ERRORI DELLA DOCUMENTAZIONE (83.9)

ANAC - DELIBERA

Nelle gare pubbliche non è possibile ricorrere al soccorso istruttorio per modificare il contenuto sostanziale di un&#39;autodichiarazione resa in gara: il soccorso istruttorio non si giustifica nei casi in cui configge con il principio generale dell&#39;autoresponsabilità dei concorrenti, in forza del quale ciascuno sopporta le conseguenze di eventuali errori commessi nella presentazione della (...)

APPALTO INTEGRATO - MANCATA INDICAZIONE DEL PROGETTISTA - NON AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (59 -83)

ANAC - DELIBERA

In una gara per l&#39;affidamento di un appalto integrato la mancata indicazione del progettista ai sensi dell&#39;articolo 59, comma 1-bis del d.lgs. n. 50/2016 non è suscettibile di soccorso istruttorio di cui all&#39;articolo 83, comma 9, in quanto un&#39;eventuale integrazione successiva dei nominativi andrebbe a modificare l&#39;offerta, ponendo in essere un&#39;operazione inammissibile ai (...)

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE - LA VERIFICA VIENE FATTA IN SEDE DI COMPROVA (83)

ANAC - PARERE

L&#39;o.e. economico ha, nella fase procedimentale in esame, utilmente dichiarato il possesso dei necessari requisiti ai fini della partecipazione alla procedura de qua, avendone declinato le caratteristiche necessarie, sia dal punto di vista della copertura temporale (un servizio all&#39;anno nel triennio 2019 2022), che della natura del servizio afferente ad attività di pulizia presso struttu (...)

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - VA SOTTOSCRITTA E IN MANCANZA NON E' AMMISSIBILE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Va, anzitutto, rilevato che, secondo il prevalente insegnamento giurisprudenziale (in materia di procedure di evidenza pubblica ex multis Consiglio di Stato , sez. V , 20/08/2019 , n. 5751) la sottoscrizione della domanda di partecipazione ad una procedura selettiva costituisce, in ragione della funzione cui la stessa è chiamata (id est rendere nota la paternità e a vincolare l’autore al conten (...)

MANCATA SOTTOSCRIZIONE PROTOCOLLO DI LEGALITA’ – NO MOTIVO DI ESCLUSIONE – APPLICABILITA’ SOCCORSO ISTRUTTORIO (101)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Il primo motivo di ricorso è meritevole di accoglimento poiché la normativa citata nella lex specialis (l’art. 1, comma 17 della l. 6 novembre 2012, n. 190) non stabilisce affatto che la mancata sottoscrizione (e nemmeno l’accettazione) del protocollo di legalità avrebbe comportato la non ammissione alla gara, stabilendo la lettera della norma che: “le stazioni appaltanti possono prevedere negl (...)

OMESSA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA - GARA TELEMATICA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.8)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Non si ignora l’orientamento della giurisprudenza (cfr. Cons. Stato, sez. IV, 27/10/2022 n. 9165), che ha ritenuto legittima l’esclusione del concorrente che aveva omesso di apporre la firma digitale sull’offerta.Nel caso di specie, la resistente I.T.L. S.p.A. non dubita della riconducibilità dell’offerta al concorrente, sostenendo che “risulta logicamente apposta la sola firma digitale (...)

OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA - NON AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.8)

ANAC - DELIBERA

La carenza dell&#39;offerta economica e dell&#39;offerta tecnica non può essere in alcun modo sanata attraverso il soccorso istruttorio, costituendo una carenza essenziale dell&#39;offerta, tale da determinarne incertezza assoluta o indeterminatezza del suo contenuto. In ogni caso, il soccorso istruttorio non si giustifica nei casi in cui confligge con il principio generale dell&#39;autorespons (...)

TAR LAZIO LATINA, SEZ I, SENTENZA 24 LUGLIO N. 606

TAR LAZIO LT - SENTENZA

Nel caso di specie, la stazione appaltante ha illegittimamente consentito all’operatore di sanare una patente incompletezza dell’offerta economica e temporale, assegnandole un termine per integrare il cronoprogramma con un’informazione essenziale prevista dalla lettera di invito e la cui mancanza, oltretutto, è sanzionata esplicitamente con l’esclusione dell’offerta (sull’impossibilità di socco (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - I VARI TIPI DI SOCCORSO NON CONSENTONO DI SANARE IRREGOLARITA' OD OMISSIONI DELL'OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA (101)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

L’istituto del soccorso istruttorio obbedisce, per vocazione generale (cfr. art. 6 l. n. 241/1990), ad una fondamentale direttiva antiformalistica che guida l’azione dei soggetti pubblici ed equiparati. Con riguardo alle procedure di evidenza pubblica, esso si fa carico di evitare, nei limiti del possibile, che le rigorose formalità che accompagnano la partecipazione alla gara si risolvano – la (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMISSIIBLE PER PRODURRE DOCUMENTI CON DATA ANTERIORE ALLA SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Se deve, come la giurisprudenza concordemente sostiene, ammettersi la sanabilità di criticità afferenti alla cauzione provvisoria, essendo questa un elemento formale della domanda, la cui mancanza, incompletezza o irregolarità essenziale è emendabile attraverso l’istituto del soccorso istruttorio, laddove si sia in presenza di documentazione mancante (come nel caso di specie), quest’ultima deve (...)

OMESSO PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO ANAC - AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La giurisprudenza afferma costantemente che il testo dell’art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 (che prevede l’obbligo del versamento Anac, a pena di esclusione), «non esclude l’interpretazione, eurounitariamente orientata, che il versamento condizioni bensì l’offerta ma che lo stesso possa essere anche tardivo», ovvero sanabile con il soccorso istruttorio, in quanto trattasi d (...)

GARANZIA PROVVISORIA DI IMPORTO INFERIORE A QUANTO RICHIESTO - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

Per quanto attiene alla cauzione provvisoria, la Sezione osserva quanto segue: a) è stata successivamente prodotta un’appendice che costituisce espressamente parte integrante della polizza cui essa si riferisce; b) la polizza che è stata tempestivamente presentata in sede di gara era valida, salva la circostanza relativa all’indicazione di un importo inferiore a quanto prescritto; c) la giurisp (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMISSIBILE CON RIFERIMENTO ALLA ALLEGAZIONE DEI REQUISITI SPECIALI (101.1)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Deve tenersi per ferma la non soccorribilità (sia in funzione integrativa, sia in funzione sanante) degli elementi integranti, anche documentalmente, il contenuto dell’offerta (tecnica od economica): ciò che si porrebbe in contrasto con il superiore principio di parità dei concorrenti. Restano, per contro, ampiamente sanabili le carenze (per omissione e/o per irregolarità) della documentazione (...)

SUBAPPALTO NECESSARIO - OMESSA DICHIARAZIONE IN GARA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Con il primo motivo di appello OMISSIS ha dedotto, sostanzialmente, l’erroneità della suddetta pronuncia per non avere accolto la sua tesi difensiva, secondo cui la mandante M. potrebbe sopperire al difetto di qualificazione attraverso l’istituto del subappalto c.d. “necessario” o qualificante, avendo i singoli componenti del raggruppamento dichiarato di volersi avvalere del subappalto generica (...)

CONTRIBUTO ANAC - OMESSO PAGAMENTO - NON SANABILE CON SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENT

Ritiene il Collegio che vada prediletta e debba essere seguita l’interpretazione accolta dal primo degli orientamenti sopra ricordati.L’art. 1, comma 67, l. n. 266 del 2005 prevede che «L’Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici, cui è riconosciuta autonomia organizzativa e finanziaria, ai fini della copertura dei costi relativi al proprio funzionamento di cui al comma 65 determina (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - VA INTERPRETATO SECONDO PRINCIPIO DEL RISULTATO E CONCESSO A TUTTI I CONCORRENTI

TAR TRENTINO BZ - SENT

L’istituto del soccorso istruttorio/procedimentale deve essere interpretato conformemente al cd. principio del risultato, oggi codificato nell’art. 1 del d.lgs. 36/2023 ma, come ricordato dal Consiglio di Stato in una recente decisione, costituente principio già immanente dell’ordinamento (Con. Stato, sez. IV, 20 aprile 2023, n. 4014).Il perseguimento del risultato, infatti, deve orienta (...)

COSTI MANODOPERA - LEGITTIMO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO SE I MODULI NON CONSENTIVANO DI INDICARLO (95.10)

TAR LOMBARDIA MI - SENTENZA

In base alla giurisprudenza formatasi successivamente alle pronunce della Corte di giustizia UE, 2.5.2019, C-309/18 e dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, 2.4.2020, nn. 7 e 8, la regola secondo cui la mancata indicazione dei costi della manodopera comporta in via automatica l&#39;esclusione dell&#39;offerente dalla gara, ai sensi dell&#39;art. 95, c.10 cit., può applicarsi solo nel ca (...)

OFFERTA IRREGOLARE E INATTENDIBILE - NON E' AMMESSO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO PER PAR CONDITIO (101.3)

TAR CALABRIA CZ - SENTENZA

Alla luce di molteplici imprecisioni ed inesattezze, foriere di incertezza complessiva sul contenuto dell’offerta, il collegio ritiene di dover richiamare il generale principio di autoresponsabilità, ribadito nella delibera dell’ANAC n. 370 del 27 luglio 2023, in forza della quale: “La carenza dell’offerta economica e dell’offerta tecnica non può essere in alcun modo sanata attraverso il soccor (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON PROROGABILE IL TERMINE INDICATO DALLA STAZIONE APPALTANTE (83.9)

ANAC - PARERE

Stante la perentorietà del termine assegnato non superiore a dieci giorni ai sensi dell&#39;art. 83, comma 9, d.lgs. 50/2016 appare evidente come non possa applicarsi la proroga del termine di scadenza per l&#39;adempimento richiesto dalla stazione appaltante, termine che cada in un giorno feriale, con la conseguente impossibilità per la concorrente interessata di poter provvedere al soccorso i (...)

ERRORE MATERIALE - OVE RICONOSCIBILE RETTIFICA D'UFFICIO - IN CASO DI DUBBI SI ATTIVA IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (101.3)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Si osservi che la giurisprudenza del Consiglio di Stato è univoca nell’affermare che l’errore può essere considerato tale solo se riconoscibile dal contesto stesso dell’atto e senza bisogno di complesse indagini ricostruttive (dovendo concretarsi in una «discrepanza tra volontà decisionale chiaramente riconoscibile da chiunque e rilevabile dal contesto stesso dell’atto»: Cons. Stato, VI, 2 marz (...)

FORMULE AMBIGUE DELLA LEX SPECIALIS - CONSEGUENTI ERRORI ED OMISSIONI: SI DEVE ATTIVARE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (101.3)

TAR ABRUZZO AQ - SENTENZA

Lo scopo del confronto competitivo è dunque quello di selezionare il concorrente che, in possesso dei requisiti richiesti dalla legge di gara, risulti il più idoneo all’esecuzione delle prestazioni oggetto dell’affidamento.Gli errori, le omissioni dichiarative e documentali che non intaccano le garanzie sostanziali, in quanto non alterano in alcun modo il leale confronto competitivo, non (...)

ERRORE DI SCRITTURAZIONE O CALCOLO - EMENDABILE SE PUO' ESSERE RILEVATO CHIARAMENTE DALLA P.A. (83.9)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

E invero, come noto, circa la possibilità, nel vigore del D.lgs. 50/2016, di rettifica di errori di scritturazione nella predisposizione degli atti di gara, ivi inclusa l’offerta economica, la giurisprudenza ha chiarito che è ammissibile un&#39;attività interpretativa della volontà dell&#39;impresa partecipante alla gara da parte della Stazione appaltante, al fine di superare eventuali ambiguit (...)

LAVORI DI IMPORTO SOPRA AD EURO 150.000 - NON SI POSSONO CHIEDERE REQUISITI TECNICO PROFESSIONALI ULTERIORI RISPETTO ALLA SOA

ANAC - PARERE

Appare non conforme alla normativa di settore la scelta della Stazione appaltante di prevedere per l&#39;affidamento di lavori d&#39;importo superiore a euro 150.000,00, requisiti tecnico-professionali - certificazione UNI EN ISO 9001 e certificazione secondo la norma tecnica UNI EN ISO 14001 - diversi e ulteriori rispetto all&#39;attestazione SOA (...)

DICHIARAZIONE DI NON ESSERE UNA MICROIMPRESA - NON EMENDABILE CON SOCCORSO ISTRUTTORIO (93.8 - 83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

In proposito, deve osservarsi che, nell’ambito del DGUE, la A. controinteressata ha espressamente dichiarato di non essere una microimpresa, né un’impresa di piccole o medie dimensioni, in tal modo escludendo – di riflesso – la sussistenza dei presupposti per beneficiare dell’esenzione dall’osservanza dell’onere documentale di cui all’art. 93, comma 8, primo periodo d.lvo n. 50/2016 (ammessa, a (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO DI DOPPIO GRADO - AMMISSIBILE PER FAVOR PARTECIPATIONIS (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Il disciplinare di gara non solo consentiva un soccorso istruttorio di doppio grado (con una seconda fase volta a completare eventuali incongruenze della prima) ma ammetteva che la stazione appaltante potesse invitare, se necessario, i concorrenti a fornire chiarimenti in ordine al contenuto dei certificati, documenti e dichiarazioni presentati, anche al di fuori delle ipotesi di cui all’artico (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - VA RISPETTATO IL TERMINE ASSEGNATO (83.9)

ANAC - PARERE

In funzione del principio di autoresponsabilità, secondo cui ciascuno dei concorrenti sopporta le conseguenze degli eventuali errori commessi nella formulazione dell&#39;offerta e della presentazione della documentazione, laddove la lex specialis riconduca espressamente le comunicazioni inerenti il soccorso istruttorio tra quelle effettuabili mediante la piattaforma informatica, l&#39;o.e. deve (...)

ISTITUTO DEL SOPRALLUOGO -TERMINI PER L'ADEMPIMENTO E SOCCORSO ISTRUTTORIO - SI DEVE APPLICARE IL PRINCIPIO DELLA FIDUCIA (2 - 101)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

La valorizzazione dei principi che informano il nuovo Codice dei contratti pubblici conduce a respingere anche l’ulteriore doglianza con la quale la ricorrente lamenta il fatto che la stazione appaltante avrebbe dovuto attivare, a fronte del mancato rispetto dei termini, il soccorso istruttorio.Rilevato, infatti, che il termine fissato nel disciplinare di gara per l’espletamento dello st (...)

PROJECT FINANCING : IN MANCANZA DELLA BOZZA DI CONVENZIONE NON È ATTIVABILE SOCCORSO ISTRUTTORIO O PROCEDIMENTALE (183.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

In relazione alla mancata produzione della bozza di convenzione, il TAR ha osservato che:a) trattasi di elemento essenziale dell’offerta tecnica per come previsto dalla lex specialis (art. 1.2. e paragrafo N del disciplinare), che prevedeva l’esclusione dell’offerta che non contenesse la documentazione richiesta, ossia quella di cui alle buste A e B, tra cui figura, appunto, la bozza in (...)

OMESSA DICHIARAZIONE OBBLIGHI ASSUNZIONALI - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

TAR SARDEGNA - SENTENZA

Deve tenersi per ferma la non soccorribilità (sia in funzione integrativa, sia in funzione sanante) degli elementi integranti, anche documentalmente, il contenuto dell’offerta (tecnica od economica): ciò che si porrebbe in contrasto con il superiore principio di parità dei concorrenti. Restano, per contro, ampiamente sanabili le carenze (per omissione e/o per irregolarità) della documentazione (...)

CARENZA DELL'OFFERTA - NON AMMISSIBILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - PARERE

La carenza dell&#39;offerta economica non può essere in alcun modo sanata attraverso il soccorso istruttorio o il soccorso procedimentale costituendo una carenza essenziale dell&#39;offerta, tale da determinarne incertezza assoluta o indeterminatezza del suo contenuto. In ogni caso, il soccorso istruttorio non si giustifica nei casi in cui confligge con il principio (...)

SOCCORSO PROCEDIMENTALE - CONSENTE CHIARIMENTI SUI CONTENUTI DELL'OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Il potere di soccorso istruttorio – del cui mancato esercizio si duole la ricorrente – è certamente sussumibile nel paradigma del c.d. soccorso procedimentale, in quanto afferisce ad un’ambiguità intrinseca dell’offerta tecnica dell’odierna ricorrente.In argomento, il Consiglio di Stato ha rilevato nei pareri relativi allo schema del Codice degli appalti pubblici di cui al d.lgs. 50/2016 (...)

SUBAPPALTO NECESSARIO - AMMESSO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO PER DICHIARAZIONE INCERTA (105)

TAR BOLOGNA - SENTENZA

Invero, a prescindere da ogni altra possibile considerazione in ordine al possesso, da parte del RTI F., della qualifica relativa alla categoria OS24 (giusta, da un lato, la qualificazione posseduta nella suddetta categoria dalle mandanti, ovvero, dall’altro, in ragione della classificazione in OG3, categoria VIII, posseduta dalla mandante), appare dirimente sul punto rilevare che il (...)

LEX SPECIALIS: VA INTERPRETATA NEL SENSO PIU' FAVOREVOLE ALL'O.E. - SOCCORSO ISTRUTTORIO: APPLICABILE ANCHE ANCHE ALLE GARE TELEMATICHE (4 - 101)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Giova precisare, come anche ritenuto da questa Sezione (ex multis Cons. Stato Sez. V, 31/10/2022, n. 9386) che nelle gare pubbliche, nell&#39;interpretazione della lex specialis di gara devono trovare applicazione le norme in materia di contratti, e dunque anzitutto i criteri letterale e sistematico previsti dagli artt. 1362 e 1363 cod. civ..Ciò significa che ai fini dell&#39;interpretaz (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - PRESENTAZIONE DOCUMENTI ERRATI O IMPARZIALI - POSSIBILE ISTAURARE UN DIALOGO CON L'O.E. (83.9)

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Si condivide a riguardo e si dà continuità alla giurisprudenza di palazzo Spada (sent. n. 10718/2023 cit.) che ha affermato “sotto il profilo materiale e fattuale, la produzione, per errore, di un documento &quot;sbagliato&quot; o “parziale” non è identificabile con l&#39;assoluta inerzia dell&#39;impresa soccorsa” e che “i principi generali… inducono, senz’altro, a ritenere possibile, anche do (...)

OMESSA DICHIARAZIONE DI EQUIVALENZA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON AMMESSO (68)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

L’art. 68 del d.lgs. n. 50 del 2016, applicabile ratione temporis (oggi art. 79 ed allegato II.5 al D.Lgs. 36/2023 n.d.r.), stabilisce che le specifiche tecniche: – “sono inserite nei documenti di gara e definiscono le caratteristiche previste per i lavori, servizi o forniture”. […]Secondo un consolidato indirizzo interpretativo del giudice amministrativo, il principio di equivalenza pe (...)

GARANZIA PROVVISORIA SOTTOSCRITTA SOLO DAL GARANTE - LEGITTIMO SOCCORSO ISTRUTTORIO (93)

TAR CALABRIA CZ - SENTENZA

Con il primo motivo di gravame il ricorrente riteneva che l’aggiudicataria avrebbe dovuto essere esclusa in considerazione del fatto che, secondo l&#39;art. 10 del bando di gara, l’offerta doveva risultare corredata a pena di esclusione di una garanzia provvisoria conforme al modello ministeriale, e che entro il termine di presentazione delle offerte l’aggiudicataria aveva prodotto una polizza (...)

GARANZIA PROVVISORIA - DATA CERTA DOCUMENTO - MODALITA' DI COMPROVA (106)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

L’esclusione della ricorrente – che si è limitata a trasmettere una polizza fideiussoria firmata digitalmente – è stata così motivata dalla Commissione: “la data certa consiste nella prova della formazione di un documento in un determinato arco temporale o nella prova della sua esistenza anteriormente ad uno specifico evento o una specifica data, spesso necessaria a fini probatori. I metodi per (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - GARANZIA BANCARIA - NON NECESSARIA SECONDA GARANZIA SE O.E. RIENTRA NELLE PMI

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La stessa giurisprudenza è pacifica nel ritenere che la seconda referenza ben può essere non prodotta per legittime ragioni ossia allorché l’impresa, specie se non di grandi dimensioni, decida di intrattenere rapporti con un solo istituto bancario. E tanto in ossequio al fondamentale principio della libertà di impresa (Cons. Stato, sez. V, 10 aprile 2018, n. 2183). In questa direzione soccorre (...)

OMESSA INDICAZIONE SICUREZZA E MANODOPERA - AMMESSO SOCCORSO ISTRUTTORIO SE NON PREVISTO IL CAMPO DICHIARATIVO DALLA PA (95.10)

TAR CALABRIA CZ - SENTENZA

Con la prima censura la ricorrente lamenta la mancata esclusione dell’impresa aggiudicataria, per non avere la stessa indicato nell’ambito dell’offerta economica i costi di manodopera e gli oneri di sicurezza aziendali ai sensi dell’art. 95, comma 10, del D. Lgs. n. 50/2016, non essendo inoltre possibile disporre il soccorso istruttorio.La censura è infondata.Per come già evidenzi (...)

OMESSO PAGAMENTO CONTRIBUTO ANAC - INTEGRAZIONE POST SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE - AMMESSO (83.9)

TAR LAZIO - SENTENZA

L’art. 12 del Disciplinare di gara, relativo al “Pagamento del contributo a favore dell’ANAC” prevede che i “concorrenti effettuano, a pena di esclusione, il pagamento del contributo previsto dalla legge in favore dell’Autorità Nazionale Anticorruzione secondo le modalità di cui alla delibera ANAC da ultimo vigente pubblicata sul sito dell’ANAC nella sezione “Contributi in sede di gara” e alleg (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - CELERITA' E CERTEZZA DEL PROCEDIMENTO - INOSSERVANZA DEL TERMINE PERENTORIO COMPORTA ESCLUSIONE DALLA GARA (83.9)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

L’invocato art. 16, ultimo paragrafo, del disciplinare di gara prevede dal canto suo che: “Al di fuori delle ipotesi di cui all’articolo 83, comma 9, del Codice è facoltà dell’Amministrazione aggiudicatrice invitare, se necessario, i concorrenti a fornire chiarimenti in ordine al contenuto dei certificati, documenti e dichiarazioni presentati”. La stessa difesa di parte appellante afferm (...)

I LIMITI DEL SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON ESPERIBILE PER RETTIFICA DEL CONTENUTO DELLE DICHIARAZIONI GIA' RESE (101.1)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Con riferimento, invece, alle censure dell’appellante con cui la stessa assume il frontale contrasto della contestata esclusione con i principi del giusto procedimento e con le regole del soccorso istruttorio, come disciplinato dal nuovo art. 101, comma 1, d.lgs. n. 36/2023, nonché con il principio del risultato, anche in considerazione dell’errata applicazione concreta della nozione di “serviz (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: L'O.E. RESTA IN GARA SE LA CAUZIONE PROVVISORIA HA DATA ANTERIORE A QUELLA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE (106)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Secondo costante giurisprudenza, dalla quale non si ravvisano ragioni per discostarsi, nel caso concreto, la mancata allegazione della cauzione provvisoria all’offerta non è causa di esclusione poiché la stazione appaltante è tenuta ad attivare il soccorso istruttorio, invitando il concorrente ad integrare la documentazione mancante.<p style="text-align: justify (...)

ERRATA INDICAZIONE DEGLI ONERI DI SICUREZZA NELL'OFFERTA ECONOMICA - INAPPLICABILITA' DEL SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Gli oneri di sicurezza aziendali sono quelli che l’impresa deve sostenere per garantire la sicurezza dei lavoratori nell’esecuzione dell’appalto (per meglio dire, concernono l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, secondo la disposizione dell’art. 95, comma 10, del d.lgs. n. 50 del 2016); essi vanno distinti dagli oneri per la sicurezza “da interf (...)

OFFERTA ANORMALMENTE BASSA: LA MANCATA PRODUZIONE DEI DOCUMENTI GIUSTIFICATIVI NON E' SUSCETTIBILE DI SOCCORSO ISTRUTTORIO (110.2)

TAR LIGURIA GE - SENTENZA

L’invocato art. 110, comma 2, del D.lgs. n. 36/2023, a differenza del Codice del 2006, per esigenze di celerità delle procedure di affidamento, ha concentrato le interlocuzioni con l’offerente nella fase della richiesta di giustificazioni e della presentazione delle stesse nel termine perentorio non superiore a 15 giorni, non prevedendo interlocuzioni ulteriori.E’ vero che tale norma non (...)

GARANZIA PROVVISORIA IRREGOLARE: AMMESSO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO ANCHE DAL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (101.1)

TAR CAMPANIA NA - SENTENZA

Con il primo e ultimo motivo di ricorso, la ricorrente contesta che la stazione appaltante avrebbe dovuto procedere all’esclusione della C., per aver inizialmente fornito una cauzione provvisoria di importo inferiore rispetto a quello indicato nella lex specialis. La successiva decisione dell’amministrazione di accordare il soccorso istruttorio alla controinteressata si appalesava illegittima, (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO PROCESSUALE: AMMESSO PER REGOLARIZZARE MA ANCHE PER INTEGRARE LA DOCUMENTAZIONE MANCANTE (83)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

La giurisprudenza amministrativa ammette il soccorso istruttorio processuale per casi analoghi a quello in esame.Questo istituto è ammissibile quando il Giudice verifichi che la stazione appaltante non è intervenuta in soccorso del concorrente, come sarebbe stata tenuta, ed eserciti i poteri istruttori per accertare, nel corso del (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: IL TERMINE DI PRESENTAZIONE HA NATURA PERENTORIA (83.9)

TAR CAMPANIA - SENTENZA

Il ricorso è da ritenersi infondato nel merito, stante la natura perentoria del termine ex art. 83, comma 9, d.lgs. n. 50/2016 e la vigenza del principio di autoresponsabilità dell’operatore economico cui spetta l’onere di diligenza, anche nel rispetto dei termini procedimentali assegnati nello svolgimento del legittimo contraddittorio nella eventuale fase del soccorso istruttorio (“Nell&#39;a (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: DA VALUTARE IL TIPO DI ERRORE PRESENTE NELL'OFFERTA PER CAPIRE SE APPLICABILE O MENO (101.4)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Il “potere di soccorso” costituisce un istituto di carattere generale del procedimento amministrativo, che, nel particolare settore delle selezioni pubbliche diverse da quelle disciplinate dal codice dei contratti pubblici, soddisfa la comune esigenza di consentire la massima partecipazione alla gara, orientando l’azione amministrativa sulla concreta verifica dei re (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO E SOCCORSO PROCEDIMENTALE:. DIFFERENZE (83.9)

TAR LOMBARDIA - SENTENZA

Va a osservato che, secondo la giurisprudenza, il soccorso istruttorio ha la finalità di consentire l’integrazione della documentazione già prodotta in gara ma ritenuta dalla stazione appaltante incompleta o irregolare sotto un profilo formale, e non anche di consentire all’offerente di formare atti in data successiva a quella di scadenza del termine di presentazion (...)

CHIARIMENTI RICHIESTI DALLA STAZIONE APPALTANTE: IL CONENUTO NON PUO' MODIFICARE IL CONTENUTO DELL'OFFERTA (101.3)

CONSIGLIO DI GIUSTIZIA REGIONE SICILIA - SENTENZA

Occorre considerare che anche nell&#39;ambito delle procedure di affidamento di contratti pubblici, secondo la giurisprudenza del Consiglio di Stato (per tutte, cfr. sez. V, 27 gennaio 2020, n. 680), la mera richiesta volta ad ottenere delucidazioni sulla interpretazione dell&#39;offerta tecnica non comporta che i chiarimenti resi costituiscano una modifica dell&#39;offerta presentata in gara, (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: ATTIVABILE SOLO PER IMPOSSIBILITA' DELL'INDICAZIONE DEI COSTI SICUREZZA E MANODOPERA (108.9)

TAR SICILIA CT - SENTENZA

L’art. 108, comma 9, del d.lgs. n. 36/2023 prevede che “nell’all&#39;offerta economica l&#39;operatore indica, a pena di esclusione, i costi della manodopera e gli oneri aziendali per l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro eccetto che nelle forniture senza posa in opera e nei servizi di natura intellettuale”Nel caso che ci occupa, seppure c (...)

POLIZZA DI IMPORTO INFERIORE A QUANTO RICHIESTO - AMMISSIBILE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)

ANAC - PARERE

È sanabile mediante soccorso istruttorio la polizza fidejussoria d&#39;importo inferiore a quello richiesto dalla lex specialis; l&#39;offerente che ha presentato una polizza fideiussoria d&#39;importo insufficiente non può essere escluso senza essere prima ammesso all&#39;esercizio del soccorso istruttorio. (...)

SERVIZI ANALOGHI INDICATI - NON SI POSSONO MODIFICARE CON IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (100 - 101.1)

ANAC - PRASSI

Nelle procedure per l&#39;affidamento di servizi, il concorrente non può modificare l&#39;elenco dei servizi analoghi indicati tramite la procedura del soccorso istruttorio di cui all&#39;art. 101 co.1 lett. b) né con quella del soccorso procedimentale di cui al co.3 dello stesso articolo, al fine di spendere servizi diversi da quelli indicati in sede di offerta, per superare il vaglio dell&#39 (...)

MODIFICA CONTENUTO OFFERTA - SOCCORSO ISTRUTTORIO - NON APPLICABILE

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

L&#39;art. 47 del DL n. 77 del 2021 stabilisce che l’obbligo di assumere giovani e donne, in caso di nuove assunzioni ritenute necessarie per l’esecuzione della commessa, deve essere assolto al momento della presentazione dell’offerta e dunque in occasione della domanda di partecipazione. Di conseguenza lo stesso non potrebbe giammai essere considerato alla stregua (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: PRECLUSO SE VIOLA IL PRINCIPIO DI AUTORESPONSABILITA' DELL'O.E. (101)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Se l’Amministrazione predetermina il contenuto delle informazioni che gli operatori devono comunicare all’Amministrazione e le procedure di controllo, gli stessi, edotti delle medesime, non possono poi lamentare, senza peraltro impugnare detti atti presupposti, senza violare il canone di leale collaborazione e la par condicio, che l’Amministrazione abbia seguito le (...)

MANCATA DOPPIA ALLEGAZIONE IN BUSTA TECNICA E AMMINISTRATIVA - IRREGOLARITA' E NON INCOMPLETEZZA - SOCCORSO ISTRUTTORIO

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Ora, secondo questo collegio, è ben vero che la sentenza n. 7870 del 2023 afferma (par. 3.5.2.) che “deve tenersi per ferma la non soccorribilità (sia in funzione integrativa, sia in funzione sanante) degli elementi integranti, anche documentalmente, il contenuto dell&#39;offerta (tecnica od economica)” ed ancora che non “si possono emendare le carenze o le irregola (...)

VIZI GARANZIA PROVVISORIA: SANABILI SOLO SE I DOCUMENTI PRODOTTI HANNO DATA CERTA ANTERIORE ALLA PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA (93.1)

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Per il collegio, i due motivi, esaminabili unitariamente perché riconducibili a tematiche connesse, sono entrambi fondati.Sul piano fattuale merita osservare che GFI ha prodotto una garanzia provvisoria certamente non valida, sia perché intestata a contraente diverso da GFI (del quale il documento reca ben sette volte i dati ident (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: IL MANCATO RISPETTO DEL TERMINE E' MOTIVO DI ESCLUSIONE DALLA GARA PER L'O.E. (83.9)

TAR VENETO - SENTENZA

La giurisprudenza consolidata, condivisa dal Collegio, valorizzando la lettera e la ratio dell’art. 83, comma 9, D.lgs. n. 50/2016., attribuisce natura perentoria al termine fissato dalla stazione appaltante per l’integrazione della documentazione, a seguito dell’attivazione del soccorso istruttorio, al fine di tutelare la par condicio tra i concorrenti e consentire (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO: NON AMMESSA LA MODIFICA SOSTAZIALE DELL'OFFERTA (101.4)

TAR EMILIA PR - SENTENZA

Secondo questo collegio, il soccorso istruttorio non può essere utilizzato per porre rimedio ad errori contenuti nell’offerta poiché sarebbe, altrimenti, alterato il principio di par condicio tra i concorrenti (ex multis, cfr. Consiglio di Stato, sez. V, 09 marzo 2020, n. 1671; Consiglio di Stato, sez. V, 20 agosto 2019, n. 5751). (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - SCADENZA TERMINI - ERRORE SCUSABILE - PRINCIPI DI BUONA FEDE E FAVOR PARTECIPATIONIS

TAR LAZIO RM - SENTENZA

Secondo questo collegio, deve essere accolto il secondo motivo di ricorso, per le ragioni che si vengono ad illustrare.Preliminarmente, il Collegio rileva la pretestuosità della difesa della ASL che sostiente – in spregio a quanto risulta in modo chiaro e incontrovertibile dalla documentazione versata in atti - che la scadenza del (...)

SOCCORSO ISTRUTTORIO - CAUZIONE PROVVISORIA - DATA CERTA ANTERIORE (101.1)

TAR TRENTINO BZ - SENTENZA

L’art. 101 del d.lgs. n. 36/2023 così reca: “1. Salvo che al momento della scadenza del termine per la presentazione dell&#39;offerta il documento sia presente nel fascicolo virtuale dell&#39;operatore economico, la stazione appaltante assegna un termine non inferiore a cinque giorni e non superiore a dieci giorni per:a) integrare (...)

DATA CERTA DOCUMENTO - SCRITTURA PRIVATA - FATTI IDONEI A DARE CERTEZZA A DATA DOCUMENTO

TAR LIGURIA - SENTENZA

Con riguardo alla possibilità di desumere la data certa della scrittura privata dell’1.9.2023 da altri fatti idonei, si rileva che l’art. 2704 c.c., rubricato “Data della scrittura privata nei confronti dei terzi”, stabilisce che “La data della scrittura privata della quale non è autenticata la sottoscrizione non è certa e computabile riguardo ai terzi, se non dal g (...)

MODIFICA SOGLIA DI ANOMALIA - INVERSIONE PROCEDIMENTALE - LEGITTIMITA' COSTITUZIONALE (108.12)

TAR CAMPANIA NA - ORDINANZA

il Collegio dubita della costituzionalità della norma e ritiene di dover rimettere alla Corte Costituzionale la questione di legittimità dell’art. 108, comma 12, del d.lgs. 31 marzo 2023, n. 36, ravvisandone la rilevanza nel presente giudizio e la non manifesta infondatezza.Il dubbio di costituzionalità della norma menzionata rive (...)

OMESSA INDICAZIONE COSTI MANODOPERA: ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA

CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA

Per questo collegio, è irrilevante che la lex specialis della procedura non contenesse uno specifico richiamo all’obbligo di indicare i costi del personale e quelli della sicurezza nell’offerta economica (con la conseguente sanzione espulsiva), ovvero che non desse alcuna evidenza delle relative modalità di assolvimento.... Come e (...)