Art. 268 Disposizioni applicabili

ABROGATO DALL'ART. 217 DEL DLGS 50/2016, IN VIGORE DAL 19/04/2016

[1. Ai servizi di cui all'articolo 252, con esclusione della redazione della progettazione e del piano di scurezza e di coordinamento, e ai compiti di supporto alle attività del responsabile del procedimento, si applicano le disposizioni previste dagli articoli 75 e 113 del codice. Ai servizi di cui all'articolo 252 si applicano altresì le disposizioni previste dagli articoli 127 e 128 del presente regolamento. ]

Giurisprudenza e Prassi

SERVIZI TECNICI - CAUZIONE PROVVISORIA

AVCP PARERE 2013

Oggetto dell’affidamento in esame è, infatti, la redazione di un rapporto ambientale nel quale dovranno essere contenute una serie di informazioni tese sostanzialmente ad evitare o, comunque, ridurre il piu' possibile gli eventuali impatti negativi significativi che sull’ambiente puo' avere l’attuazione del piano o del programma.

Ne consegue l’impossibilita', nel caso di specie, di ritenere applicabile la copertura assicurativa di responsabilita' civile di cui all’art. 111 cit., circoscritta all’attivita' di progettazione propedeutica alla realizzazione di un’opera pubblica.

A conferma di quanto sopra si richiama l’art. 268 del D.P.R. n. 207/2010 secondo cui “Ai servizi di cui all’art. 252 (attinenti all’ingegneria e all’architettura) con esclusione della redazione della progettazione e del piano di sicurezza e di coordinamento e ai compiti di supporto alle attivita' del responsabile del procedimento, si applicano le disposizioni previste dagli articoli 75 e 113 del codice.

Pertanto, l’espressa previsione contenuta nel bando indetto dal Comune circa l’obbligo di prestare la cauzione provvisoria di cui all’art. 75, non riferendosi ad un servizio di progettazione, puo' dirsi legittima e pienamente conforme alla normativa di settore vigente.

OGGETTO: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006 presentate dall’Associazione Regionale Liberi Professionisti Architetti e Ingegneri e dal B.(...)” - “Affidamento del servizio di redazione del rapporto ambientale (ex art. 11 D.Lgs. 4/2008) a supporto per la procedura di valutazione ambientale strategica del nuovo piano regolatore del B.(...)” –. Importo a base di gara € 27.157,50– S.A.: B.(...).

Pareri tratti da fonti ufficiali

QUESITO del 28/10/2011 - INCARICHI DI PROGETTAZIONE

L’art. 268 del D.P.R. n. 207/2010 dispone che ai servizi di cui all’art. 252 dello stesso D.P.R., con esclusione della redazione della progettazione e del piano di sicurezza e coordinamento, e ai compiti di supporto alle attività del responsabile del procedimento, si applicano le disposizioni previste dagli articoli 75 e 113 del D. Lgs. n. 163/2006, in merito cioè alla cauzione provvisoria e definitiva. Dovendo predisporre un bando per l’affidamento della progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva di un’opera pubblica, coordinamento sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, e direzione dei lavori, occorre prevedere l’obbligo per i concorrenti di presentare in sede di offerta cauzione provvisoria limitatamente al 2% dell’importo a base di gara relativo alle attività che non sono escluse dal citato art. 268? (in questo caso la DL?) Se il bando dovesse prevedere solo la possibilità di affidare successivamente all’aggiudicatario della progettazione anche la direzione dei lavori, la cauzione provvisoria sarebbe dovuta?