Art. 5.

Nell'articolo 253 del codice di procedura penale dopo il numero 5) é aggiunto il seguente: "6) del delitto preveduto dall'articolo 416-bis del codice penale".